90 forbiciate al figlio di 8 mesi: salvo per miracolo

Lug 16, 13 90 forbiciate al figlio di 8 mesi: salvo per miracolo

Dopo la vicenda del bebè letteralmente scaricato nel WC  e incastrato nelle tubature, la mente umana non poteva immaginare un altro caso di violenza più agghiacciante ma la realtà supera purtroppo di netto la fantasia: un bambino di circa 8 mesi è stato sfregiato dalla madre con un paio di forbici!

Il bambino è fortunato ad essere ancora vivo, perché la madre non l’ha colpito solo una volta, o due, bensì 90 e ripetiamo letteralmente novanta!!! Il paradosso è che la maggior parte dei colpi gli ha ricevuti principalmente in faccia, quindi non è stato leso nessun organo vitale, anche se ha avuto bisogno di ben 100 punti di sutura.

La madre si è giustificata – per così dire – dicendo che gli ha morso il seno mentre lo stava allattando e che in preda al dolore ha sferrato l’attacco.

foto-bimbo-forbiciateIl fatto è accaduto a Xuzhou, nella provincia del Jiangsu, nella Cina orientale: il bambino, Xiao Bao, vive con la madre e due zii che si occupano del riciclaggio dei rifiuti, ed è stato proprio uno degli zii che ha scoperto Xiao Bao in una pozza di sangue nel cortile della loro casa e lo ha portato senza esitazioni in ospedale, dove è tutt’ora ricoverato.

foto-bimbo-forbiciate..I vicini di casa della donna, pare che abbiano supplicato le autorità locali di portarle via il bambino, ma sembra che le autorità non possano fare nulla, in quanto niente fa supporre che ella soffra di una sorta di malattia mentale, o disturbo post parto, o altre patologie. Inoltre, la presenza degli zii, sempre secondo le autorità, sarebbe un deterrente per far sì che certi episodi non accadano più. Purtroppo la Cina nei confronti della patologie mentali vive una sorta di tabù, tanto che le medicine per curare le turbe psichiche sono comprate e utilizzate raramente. E non solo: in Cina non c’è neanche un minimo di sostegno per queste persone, le quali sono lasciate in balia di loro stesse, con estreme conseguenze nella maggioranza dei casi.

Speriamo solo che gli zii possano organizzarsi in modo che Xiao Bao non possa mai più rimanere solo con la mamma …

.

di Elisabetta Coni


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.