Arrestato terapista a Enna per violenza sessuale con bimbi disabili

Nov 24, 14 Arrestato terapista a Enna per violenza sessuale con bimbi disabili

Arrestato ad Enna in Sicilia, terapista per violenza sessuale con bimbi disabili: trovato materiale pornografico nelle memorie di un computer e di un cellulare di uso all’indagato, recuperati grazie ad un esperto
Arrestato terapista a Enna per violenza sessuale con bimbi disabili , affidati dai genitori alle su cure per compiere delle terapie psico-motori e quindi per motivi di cura, mentre lui ne avrebbe approfittato, tradendo la fiducia di queste mamme e papà, per rubare a questi bambini e ragazzi la loro purezza ed innocenza mostrando loro immagini porno e cercando di indurli a compiere o subire atti sessuali.
foto-pedofiliaUn gruppo quello di questi bambini e bambine disabili vittime di uno psicomotricista che esercita in provincia di Enna, ma proviene da un’altra zona della regione Sicilia (e qui trasferitosi per lavoro) e che adesso è stato arrestato ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale aggravata e corruzione di minori; un arresto accompagnato dal sequestro di numerose immagini pornografiche, potenziale riscontro alle ipotesi di corruzione di minore, a cura degli agenti della Sezione di polizia giudiziaria della Polizia di Stato in Procura, diretta dal sostituto procuratore Fiammetta Modica e coordinata dal procuratore Calogero Ferrotti, secondo quanto riporta “Il Giornale di Sicilia”.
foto-pedofiloUn caso venuto alla luce a seguito della segnalazione di alcuni mesi fa, di genitori che affidavano i propri bambini alle cure del terapista e che vede oggi l’arresto dell’indagato, disposto dal Gip del Tribunale di Enna Luisa Maria Bruno.
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *