Bambini: disegnare la luna rappresenta la mamma

Dic 21, 13 Bambini: disegnare la luna rappresenta la mamma

Bambini: disegnare la luna rappresenta la mamma. Capita che i bambini nei loro disegni, rappresentino la luna: essa rappresenta la figura femminile,  simbolo della forza generatrice.

La luna è una figura che si ritrova spesso anche nei disegni dei più grandicelli, in particolare delle ragazzine, con rappresentazioni diverse, ognuna delle quali ci dice qualcosa di loro. Ma perché proprio la luna? Molti popoli, anche nell’antichità, hanno eletto questo satellite celeste come simbolo femminile. Per gli esperti, disegnare la luna rappresenterebbe un momento di scontro con il mondo degli adulti e di competizione-amore con la propria mamma.

foto-bimbo-lunaAttenzione, però, perché la parola scontro non dev’essere intesa come un qualcosa di negativo, perché è perfettamente normale che nella crescita il rapporto con la mamma cambi.

Ecco i modi più comuni per rappresentare la luna:

  • la luna piena: rappresenta il delinearsi della sessualità, l’acquisizione di una precisa identità, dal punto di vista psicologico e sessuale. Può essere considerato anche come l’accettazione del proprio corpo o qualcosa che sta cambiando, cosa che può procurare ansie e paure;
  • la luna a falce: simboleggia qualcosa di incompiuto, come la mancanza della figura materna. E’ l’espressione del desiderio di avere sempre accanto a sé la mamma, la non accettazione dei momenti nei quali è assente, anche se c’è la consapevolezza che è un’assenza non voluta. Se è un adolescente a disegnarla, è segno che si vorrebbe vivere in simbiosi con lei, anche se, nella maggior parte dei casi, mamma e figlia hanno un rapporto conflittuale;
  • foto-disegnare-lunaluna con il volto disegnato al suo interno: di solito i bambini di tre anni la disegnano (o cercano di disegnarla), ma il significato è che la figura materna non è ben definita. La si ritrova quando non c’è una distinzione dei ruoli  genitoriali,  quando la mamma ha preso il ruolo del padre. Questo può rendere difficile uno sviluppo armonico della  crescita del figlio. Chi rappresenta in questo modo la luna, bambino o adulto che sia, ha un’instabilità affettiva ed emotiva. Spesso si comporta da giocherellone  e si diverte a fare il pagliaccio, per attenuare la sofferenza che ha dentro.

Ovviamente, bisogna prendere in considerazione tutti gli elementi del disegno e il contesto, ma può dare qualche indicazione utile per aiutare i genitori ad affrontare con serenità ogni fase della crescita del bambino.

.

di Tata M. Eliana

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.