Bambini e dita nel naso: come farli smettere

Ott 30, 14 Bambini e dita nel naso: come farli smettere

E’ facile pizzicare un bimbo con le dita nel nasino; ma contrariamente a quanto si può pensare, si tratta di un gesto assolutamente naturale, che fa parte del loro processo di crescita ed al quale, un bimbo non associa alcuna connotazione negativa, anzi!
Mentre infatti una mamma e un papà si domandano bambini e dita nel naso: come farli smettere , per un bimbo, mettere le dita nel naso è semplicemente una sorta di esplorazione del proprio corpo; una parte con la quale egli si trova a dovere fare i conti, ad un certo punto della sua crescita.
Cosa certa è comunque che si tratta di un atteggiamento che è bene far si che smetta, ma è indubbio il fatto che far capire ad un bambino che mettere le dita del naso è un atteggiamento inappropriato, non è cosa semplice, specie nei primi anni di età, quando il bimbo non ha ancora imparato quali siano i comportamenti “giusti” e quali invece, quelli “sbagliati”; senza contare poi quello che è l’aspetto psicologico della faccenda!
foto-dita-nel-nasoIl naso rappresenta infatti per il bambino un luogo assolutamente nuovo da esplorare, tanto che insinuarsi all’interno delle sue cavità con le dita, gli regala una sensazione quasi rassicurante; quindi che fare? Come far smettere il bimbo di infilarsi le dita nel naso?
Ebbene, sgridare un bambino di 2 – 3 anni non porterà purtroppo per mamma e papà, al risultato desiderato, motivo per cui a questa età, sarà bene evitare lasciandolo fare, quanto meno per il momento; in ogni caso, per cercare di farlo desistere può risultare utile pulirgli con frequenza il naso, cercando di evitare che le mucose si secchino, ricorrendo ai prodotti specifici.
A partire invece dai 3 anni in sù, si potrà iniziare a spiegargli perchè mettere le dita nel naso sia una sconveniente, anche se quasi sicuramente il risultato sarà ancora lontano ed anzi, al contrario, il bimbo, potrebbe persevare nel suo intento, solo per il gusto di contravvenire ad una regola!
foto-stop-dita-nel-nasinoIn ogni caso, crescendo il bimbo si renderà conto da solo, come il fatto di mettere le dita nel naso, rappresenti un comportamento poco consono, specie notando come gli stessi adulti, in primis mamma e papà, non lo facciano. A tal fine, per aiutarli basterà fare notare loro all’occasione giusta, magari con una battuta simpatica, che si tratta di un gesto per così dire fine; sentendosi al centro dell’attenzione, sarà egli stesso a vergognarsi ed a correggere questa cattiva abitudine!

.

Tata M. Eliana


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.