Bambini: il gioco … e’ una cosa seria!

Giu 16, 13 Bambini: il gioco … e’ una cosa seria!

Il gioco attraversa tutta l’infanzia ed accompagna ogni tappa della crescita del bambino, creando un ponte tra la realtà e la fantasia. Non è una frivolezza o una perdita di tempo, anzi, è il campo privilegiato, dove il bambino scopre e si misura con il mondo esterno. Per i più piccoli, specialmente, il gioco è funzionale non solo allo sviluppo sensoriale, ma anche allo sviluppo motorio, che nasce dal piacere di esercitare le proprie capacità fisiche, man mano che crescono.

Ma scopriamo meglio il mondo del gioco come apprendimento del bambino

È davvero sempre utile, tutto questo giocare?

foto-mamma-bimbo.Questo è il dubbio numero uno per mamma e papà, a cui viene spontaneo sommergere il piccolo con i cosiddetti giocattoli intelligenti, che dovrebbero stimolare le capacità manuali e quelle logiche. Ciò che non si sa è che questi giocattoli non lasciano spazio alla fantasia ed alla sperimentazione libera.

Giocare aiuta i bambini?

L’American Academy of Pediatrics, mettendo in risalto il valore del gioco libero come un essenziale alleato per la salute e il benessere dell’infanzia, ricorda anche che il gioco è importante per lo sviluppo dei più piccolo, tanto da essere riconosciuto dalle Nazioni Unite come un diritto fondamentale di ogni bambino.

Alcuni ricercatori affermano che il gioco appartiene ai bambini e che gli adulti non devono essere invasivi e imporre al tempo del gioco un sorta di programmazione. Il gioco non è un passatempo, perché contribuisce al benessere del bambino.

foto-mamma-bimboCome aiuta il bambino, questo giocare continuo?

Giocare permette ai bambini di esprimere non solo la loro creatività, la loro immaginazione, ma permette di cimentarsi in nuove conquiste, alimentando così anche la loro autostima, vincendo così ansie e paure. Pertanto, oggi l’importanza del gioco durante l’età infantile non è più messa in discussione. Anche il gioco più spensierato e che può sembrare futile, aiuta i bambini a crescere sotto tanti aspetti, che siano aspetti fisici, cognitivi, relazionali, sociali o affettivi.

.

di Mena


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.