Bimba malata di cancro, inventa zainetto per la chemioterapia

Ott 01, 14 Bimba malata di cancro, inventa zainetto per la chemioterapia

La chemioterapia è un peso molto grande da sopportare, sia in senso fisico che non; un peso che diventa persino troppo grande, se a doverlo sopportare poi sono dei bambini.
Sostegni, tubi e flebo non solo minano la serenità ma limitano di fatto la possibilità di avere una vita, quasi normale; ma non per tutti, perchè guardando alla vita con coraggio e determinazione, la piccola Kylie, una bimba di soli 10 anni, per cercare di migliorare la qualità della sua vita, ha inventato uno speciale zainetto leggero e colorato, che contiene al suo interno tutto il necessario per le sue cure, dalla flebo incorporata al controller digitale per il corretto dosaggio dei farmaci!
foto-zainetto-disegnato-bimba-malata-kemio“Guardare alla vita con coraggio, cercando di migliorarne la qualità”, è proprio infatti il motto della piccola Kylie Simonds, che vive con la mamma, il papà ed i fratellini a Naugatuck, nel Connecticut ed a soli 8 anni, le è stato diagnosticato un rabdomiosarcoma, una rara forma di cancro che colpisce i tessuti connettivi.
Da allora, dal lontano 2012, Kylie ha inizato a sottoporsi ad estenuanti cicli di chemioterapia, radioterapia e ad interventi chirurgici per superare la malattia, accompagnata oltre che dal malessere, dalla debolezza e dalla paura, dal dispiacere di non poter avere una vita normale, come tutti gli altri bambini.
Un ciclo di estenuanti terapie e cure che a febbraio di quell’anno, la piccola Kylie ha finalmente completato, concludendo le sue 46 settimane di chemioterapia ed avendo la splendida notizia, di essere riuscita a sconfiggere la malattia!
Una notizia che la piccola Kylie e la sua famiglia attendeva ed auspicavano da molto tempo; ma nell’attesa la bimba ha ben pensato di seguire il suo sogno di diventare una stilista, coniugando la sua passione per la moda, a quelle che sono le esigenze di un bambino che deve convivere con la chemioterapia; e così Kylie ha disegnato quello che è uno speciale zainetto facilmente trasportabile – al pari di uno di quelli per la scuola – ma contenente tutto l’occorrente per la chemio e le trasfusioni!
foto-zainetto-kemioUn’idea che ha conquistato ben 4 premi, Kylie non ha intenzione di fermarsi e grazie ad una campagna di crowdfunding su Gofundme, questa baby stilista è all’opera per raccogliere 50mila dollari destinati alla produzione del suo zainetto, che sarà disponibile in vari disegni e colori.
La cifra sarà sicuramente superata per la gioia della piccola Kylie e dei suoi genitori, che hanno intenzione di donare una parte delle vendite dello zainetto al “Childhood Cancer Research & Support” e a numerosi ospedali degli Stati Uniti.
Ecco il video dello zainetto per la chemio disegnato dalla piccola Kylie.
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *