Bonus Bebe’ 2015: i requisiti e le modalita’ per ottenerlo

Gen 07, 15 Bonus Bebe’ 2015: i requisiti e le modalita’ per ottenerlo

Fortemente voluto dall’attuale Premier Renzi, lo scorso 1 gennaio 2015 è entrato in vigore il Bonus bebè 2015, una delle novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2015, che consta in un sussidio economico pari ad 80,00 euro al mese, che verranno corrisposti ai genitori in possesso dei requisiti previsti, di tutti i bambini nati dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2017.
Ebbene, ma quali sono i requisiti necessari per ottenere il Bonus bebè 2015 e come fare per ottenerlo?
Ad aver diritto al sussidio pari ad 80,00 euro al mese, per 960,00 euro all’anno, per i primi 3 anni di vita del bambino, sono tutti coloro che presentano la relativa domanda all’INPS, sulla base della propria situazione Isee, che peraltro, in presenza di reddito basso, vede il Bonus raddoppia il suo importo.
foto bonu bebe 2013Erogato con la speranza che questo contributo possa venire ulteriormente esteso, ad oggi, hanno diritto al contributo tutte le famiglie con reddito ISEE non superiore a 25.000,00 euro; ma nel caso di reddito inferiore a 7.000,00 euro il Bonus bebè raddoppia passando a 160,00 euro al mese, per un importo complessivo di 1.920,00 euro all’anno.
La domanda per il Bonus bebè va presentata all’INPS attraverso i sindacati, le associazioni di categoria ed i patronati per l’inoltro della richiesta, che va eseguita telematicamente e dopo la verifica dei dati dichiarati, l’Inps provvederà a quantificare e corrispondere alle famiglie richiedenti, l’importo spettante.
foto-bonus-bebè-2013Ma proprio quanto alle famiglie richiedenti, tra le nuove iniziative del Governo, nei confronti di quelle numerose, non è da dimenticare anche il Bonus da 1.000,00 euro, per il quale, dal 1 gennaio 2015, le famiglie in condizioni economiche disagiate, con un reddito Isee fino a 8.500,00 euro e con almeno 4 figli, avranno diritto ad un Bonus di mille euro, classificato come un buono acquisto destinato alle neomamme, per fare fronte ai bisogni della famiglia.
Bonus, in entrambi i casi, di grande aiuto per tutte quelle famiglie, che in questo delicato momento si trovino in difficoltà; e sono davvero molte.
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *