Come insegnare le emozioni ai bambini Asperger

Lug 01, 13 Come insegnare le emozioni ai bambini Asperger

E’ possibile parlare di emozioni coi bambini affetti da Sindrome di Asperger? Come iniziare e da dove iniziare a parlare di emozioni con questi bambini speciali?

Soggetti infatti a scatti di rabbia e con difficoltà ad esprimere i propri sentimenti, come parlare con loro di emozioni? Ebbene, un aiuto può arrivare da spunti di riflessione e suggerimento tratti daInfinite diversità”, una collana della casa editrice Armando: sette spunti di riflessione … per potersi esprimere al meglio, nei quali il dottor Tony Attwood, illustra il modo giusto, d’insegnare ad esplorare i sentimenti ai bambini Asperger.

Pubblicati anche in questi giorni nel supplemento “Sette” del “Corriere della Sera“, ecco quindi sette importanti passi per aiutare i bimbi autistici ad esplorare i propri sentimenti:

  1. foto-emozioni.non nascondere i propri sentimenti ma anzi, mostriamo le espressioni facciali ed i gesti per un tempo abbastanza lungo in modo tale da essere osservati e capiti dal bambino, in maniera tale da essere poi interiorizzati;
  2. facciamo in modo da far notare a bambino le emozioni collocate in situazione reali; oppure spiegare il perché e le ragioni di espressioni emotive o facciali viste ad esempio durante i programmi tv e film;
  3. mostriamo e facciamo comprendere al bambino qual’è l’espressione più appropriata ad ogni situazione;
  4. esprimiamo chiaramente a parole le nostre emozioni, spiegando anche le motivazioni per cui si provano quelle emozioni in una data situazione;
  5. se il nostro bambino non sa bene come esprimere i propri sentimenti e le proprie emozioni, facciamogli degli esempi concreti, in modo da aiutarlo a comprenderle facilmente;
  6. foto-emozioni..nel caso in cui il nostro bimbo è scosso da emozioni molto forti, tranquillizziamolo, spiegandogli che quelle emozioni così brutte che sta sentendo sono normali e che passeranno molto presto;
  7. congratuliamoci con lui quando esprime correttamente le proprie emozioni in una situazione specifica, sottolineando così il grande … grandissimo passo che ha compiuto, riuscendo ad esprimere se stesso e le proprie emozioni.

.

di Anna Chianese


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.