Coppia adotta 5 fratelli; Ai.Bi. Amici dei Bambini la premia

Feb 24, 15 Coppia adotta 5 fratelli; Ai.Bi. Amici dei Bambini la premia

E’ stato conferito, come riportano “Ai.Bi” e il “Redattore Sociale”, il premio di “Famiglia più accogliente dell’anno” conferito da Ai.Bi. Amici dei Bambini per il 2014 a Stefania e Mario Faccardi; una coppia “semplice”, che vive in un piccolo Comune in riva al lago d’Iseo, che si è aggiudicata l’ambito titolo per la loro adozione record: 5 bambini!
Ebbene si, perchè Stefania e Mario si sono aggiudicarsi il titolo di “Famiglia più accogliente” per via della loro adozione record, di ben 5 fratelli ucraini accolti tutti insieme nella loro casa, come raccontano dall’Associazione Ai.Bi:
foto-ADOZIONE-bambini“Era il 17 gennaio del 2014, quando 4 ragazze, rispettivamente di 17, 16, 14 e 8 anni e un ragazzino di 13 anni, tutti fratelli biologici, sono arrivati a casa di Stefania e Marco, ed hanno trasformato la loro coppia, in una famiglia allegra e numerosa!”!
L’iter per l’adozione è stato lungo e tortuoso, come ricorda Stefania:
“Abbiamo dovuto ricominciare dall’inizio ben 4 volte” ma soddisfatta aggiunge “ma alla fine ce l’abbiamo fatta!”!
Stefania e Mario conoscevano i ragazzi dal lontano 2010 ed una volta li avevano già ospitati in Italia, nell’ambito di un progetto di vacanze terapeutiche, che era stato organizzato dall’Associazione “Domani- Zavtra”, della quale sono membri fondatori; ed oggi, sono diventati una vera e grande famiglia!
Una famiglia e in particolare, 5biondini”, che sono stati accolte a braccia aperte anche da tutta la comunità, come racconta mamma Stefania:
“In un paesino come il nostro 5 “biondini” in più non possono certo passare inosservati.” racconta ironica e spiega “Prima del loro arrivo, tutta la comunità di Pisogne li aspettava con ansia.” e prosegue “Poi sono stati accolti con gioia, sia a scuola che all’oratorio; ora ognuno di loro sta seguendo un percorso individuale di inserimento, ma tutti stanno mostrando buoni risultati”.
Quanto invece alle loro origini ed a quanto hanno lasciato nel loro Paese d’origine, mamma Stefania e papà Mario spiegano:
FOTO-UCRAINA“I nostri figli hanno mantenuto i contatti con i loro amici e sono informati di quanto accade in Ucraina.” quindi spiega “Ci è sembrato giusto rispettare la loro cultura.” e confessa “Anche in casa tra loro spesso si parlano in ucraino” e aggiunge Stefania “soprattutto quando litigano!”!
E proprio a casa di questa bella famiglia, arriverà (se non è ancora arrivato) un omaggio dall’Associazione Ai.Bi.: un centrotavola “Floating Earth” by Alessi, con funzioni di alzata e vassoio a 3 ripiani.
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *