Decorazione unghie: quali le tecniche e gli accessori da usare?

Ott 29, 15 Decorazione unghie: quali le tecniche e gli accessori da usare?

La nail art gel, più comunemente conosciuta come decorazione delle unghie, è una tecnica che affonda le sue origini nell’antica civiltà egizia, indiana e romana, per poi diffondersi in epoca moderna negli USA, in Giappone, in Europa e quindi in Italia.
Decorare le unghie è infatti una vera e propria tendenza, non solo per avere mani ben curate e femminili in ogni occasione ma anche per esprimere il proprio stato d’animo e la propria personalità, grazie ad un colore e/o ad un decoro, con unghie assolutamente uniche!
La decorazione delle unghie si effettua su mani curate e quindi già trattate con una buona manicure o con la ricostruzione delle unghie – a gel o in acrilico – e può essere fatta da personale esperto oppure tramite il fai da te in casa, purchè – per avere buoni risultati – si disponga di una certa capacità e manualità, oltre che di prodotti ed accessori specifici e di qualità.
foto-nails-artLa decorazione delle unghie può essere di vari tipi e di svariati decori e viene fatta dopo una buona manicure o dopo la ricostruzione delle unghie, quale passo naturale successivo, tramite la tecnica nail art gel sulle unghie o la micro pittura su unghie.
Con la prima, la nail art sulle unghie, è possibile anche decorare con forme pre-disegnate da scegliere in commercio (disegni astratti, floreali, paesaggi, scritte, animali, linee, foglie, forme geometriche, ecc.), a seconda del gusto, dell’occasione e del proprio stile, mentre la seconda, la micro-pittura su unghie, è eseguita con smalti e colori a mano libera e si sottodivide in:

  • micro pittura artistica: eseguita con micro pennelli sottili e puntiformi;
  • micro pittura strike: eseguita con colpi netti e precisi e con pennello piatto diritto o diagonale.

Entrambe le tecniche ricorrono a colori atossici nelle tonalità calde o fredde, disponibili in una vasta gamma di sfumature – in quanto l’aerografo non tocca mai l’unghia – e vabta effetti mat, fluorescenti o brillanti ed in entrambi i casi, è possibile ricorrere a prodotti specifici per ottenere effetti particolari, come glitter e micro polveri, brillantini, swarovski, paillettes, disegni in 3d, fimo, eccetera.
Come funziona la tecnica dell’aerografo? Quanto quindi alla tecnica dell’aerografo, è preziosa per realizzare decorazioni molto belle, precise e senza sbavature, grazie a mascherine e/o stencil dalle forme predefinite, ove spruzzare i colori con l’aerografo per ottenere i decori desiderati. Ecco le varie fasi da seguire:

  • foto-unghie-nails-artanzitutto preparare l’unghia naturale con gel camouflage e far asciugare;
  • applicare sull’unghia la mascherina adesiva o lo stencil con la forma desiderata;
  • spruzzare con attenzione, con aerografo il colore sopra l’unghia coperta dallo stencil;
  • procedere ad applicare brillantini o altro a piacere, decorando l’unghia;
  • sigillare per bene il lavoro svolto e far asciugare.

E dopo questo rapido excursus, tutte le donne e le mamme che snobbando i centri estetici e le estetiste, vogliono cimentarsi nell’arte della ricostruzione unghie e della nail art, risparmiando qualche soldino e dando libero sfogo alla propria fantasia, non devono far altro che munirsi di alcuni prodotti ed accessori di buona qualità, ossia: lampada UV per fissare i gel, bastoncino di legno d’arancio o spot swirl per decorare, gel costruttore, pennello e gel colorati, brillantini, decorazioni pre-disegnate adesive, eccetera.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.