Dolce attesa: quando fare il test di gravidanza

Feb 03, 15 Dolce attesa: quando fare il test di gravidanza

Scoprire di essere incinta è possibile fin dal primo giorno di ritardo del ciclo mestruale, specie per coloro che hanno un ciclo mestruale regolare, che possono accorgersi con facilità di eventuali ritardi, avendo in tal modo l’occasione di programmare con una certa sicurezza il giorno in cui fare il test.
Da precisare però, che sarebbe meglio aspettare almeno il quarto giorno di ritardo, anche perchè se è vero che sin dal primo giorno di ritardo si può rilevare una gravidanza, non è detto che il test risulti subito positivo, in quanto può anche darsi che la gravidanza non sia ancora visualizzabile.
foto-cicognaMa diciamo la verità: chi ce la fa? Specie poi nel caso di tratta di una gravidanza fortemente voluta e cercata col partner, non è semplice attendere che siano trascorsi almeno quattro giorni di ritardo. In tal caso è importante comunque non scoraggiarsi nel caso di un test negativo e di riprovare tra qualche giorno.
In particolare per coloro che però hanno un ciclo anomalo e che quindi possono contare su un po’ meno precisione, è caldamente consigliabile attendere i fatidici quattro giorni dalla data presunta di arrivo delle mestruazioni.
Da chiarire che i falsi negativi capitano spesso, molto meno spesso dei falsi positivi; se un test presenta la famosa doppia lineetta, si è quasi sicuramente incinta, perché i test di gravidanza difettosi sono davvero ma davvero, rari.
In ogni caso, anche se il test dovesse risultare negativo non importa ed anzi, di conseguenza, se non lo si è ancora fatto, è l’occasione per iniziare ad attuare uno stile di vita sano, facendo attenzione a quello che si mangia,a come lo si mangia e, cosa non meno importante, a come si vive, adattandosi immediatamente al nuovo status.
foto-alimentazioneDa dire infine che ogni donna è fatta in modo diverso, per cui ci saranno donne che preferiscono fare il test completamente da sola, sbirciando con un occhio il risultato del test, per dare poi la notizia alla propria dolce metà con grandi sorprese; e chi invece opterà per fare il test in bagno con lui, in un misto tra agitazione ed emozione, che senza ombra di dubbio in caso di risultato positivo vedrà entrambi scoppiare in lacrime. Ovviamente dipende dal carattere della donna.
Un grosso in bocca al lupo a tutte le aspiranti mamme!
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *