Dolci ricette: la crostata alla Nutella

Set 18, 14 Dolci ricette: la crostata alla Nutella

Da sempre la crostata è la torta per dizione, semplice ma decisamente golosa e perfetta per ogni occasione; per una prelibata colazione, così come per un goloso fine pasto di grandi e piccini o ancora, per la merenda dei bimbi, specie poi se nella variante al cioccolato o alla Nutella, che l’arricchisce, rendendola ideale anche per festeggiare il compleanno in compagnia degli amichetti o quello di mamma e papà, in compagnia dei nonni!
Insomma qualsiasi occasione è davvero perfetta per essere festeggiata con una bella crostata, specie poi se con la Nutella, che tanto piace a grandi e piccini, motivo per cui, qualsiasi sia la vostra “occasione”, ecco gli ingredienti necessari, per preparare questa buonissima torta:

  • foto-crostata-di-nutellaper la pasta frolla: 270 grammi margarina vegetale; 330 grammi farina; un pizzico di sale; 2 tuorli d’uova; 160 grammi zucchero a velo;
  • per farcire: Nutella 750 gr, granella di nocciole o zucchero a velo.

Quanto al procedimento da seguire passo-passo per preparare la ricetta della crostata alla Nutella, ecco invece le diverse fasi:

  • porre in una capiente terrina uno alla volta tutti gli ingredienti necessari per preparare la pasta frolla della crostata ed impastare, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico, privo di grumi;
  • avvolgere quindi nella pellicola trasparente l’impasto e farlo riposare in frigorifero per almeno un paio d’ ore;foto-nutella
  • bucherellare il fondo della pasta frolla con una forchetta e spalmare un abbondante strato di Nutella, ripiegando i bordi dell’impasto della crostata verso l’interno;
  • con una rotella formando quindi circa 7-8 tipiche losanghe della crostata, con la pasta rimasta, ritagliando strisce di pasta della larghezza di 2 cm circa, che andranno poste sulla superficie della torta;
  • infornare in forno caldo, a 180° gradi la torta per circa 45 minuti;
  • trascorso il tempo di cottura, verificare la cottura della torta e farla raffreddare;
  • non resta che trasferire la crostata su di un piatto da portata e spolverizzarla a piacere con la granella di nocciolo o con lo zucchero a velo.

.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.