Estate 2014: come vestirsi in estate in gravidanza

Lug 10, 14 Estate 2014: come vestirsi in estate in gravidanza

Estate 2014: come vestirsi in estate in gravidanza. Ci siamo, la bella stagione tanto attesa è arrivata ma questo periodo, in particolar modo per le donne in dolce attesa, soprattutto nell’ultimo trimestre, è davvero molto pesante: l’aumento del peso crea infatti ritenzione idrica, porta difficoltà circolatorie ed anche difficoltà a riposare.

Insomma chi ne ha più ne metta; senza dimenticare poi che la mattina, scegliere cosa indossare diventa un’impresa davvero titanica: tutto tira, tutto da fastidio o semplicemente qualsiasi cosa si indossi, ci si vede davvero brutte, alla faccia di chi ha detto che le donne in gravidanza sono bellissime!

foto-abbigliamento-gravidanza-estateTrascorrere l’estate in gravidanza insomma non è – sempre – cosa facile; ma per cercare di migliorare i problemi quanto al vestiario, ecco qualche piccolo consiglio alle future mamme, grazie al quale – auspichiamo – vestirsi in modo comodo e pratico, senza sudare!

Prima di tutto è importante fare attenzione ai tessuti dei capi, preferendo le fibre naturali, quali ad esempio il lino, il cotone, la viscosa, mentre per contro, devono essere bocciati tessuti contenti l’elastene, il poliestere e la microfibra troppo aderente, in quanto i tessuti sintetici e fascianti, non permettono al corpo di respirare, aumentano quindi di conseguenza la sudorazione e la perdita di sali minerali.

Ma attenzione a tutte le future mamme, perchè altra cosa fondamentale è quindi scegliete abiti comodi, optando quindi ad esempio per una gonnellona, anziché per un minidress o un paio di leggings, benchè è da riconoscere che i capi con il famoso “fascettone”, forniscono davvero un ottimo sostegno a dispetto degli abiti!

foto-abbigliamento-gravidanzaEstate 2014: come vestirsi in estate in gravidanza. Pecca quella del “fascettone“, a dispetto della quale però, senza comprare una fascia – a meno che ovviamente non si abbiano problemi alla schiena o pubalgie – è possibile acquistare delle mutandine contenitive o alte.

Quanto infine alle scarpe, benchè belli ed affascinanti, i tacchi sono da abolire in una donna incinta, in quanto è troppo alto il rischio di storte o di perdere l’equilibrio, tra il peso, gli sbalzi di temperatura e la pressione; a favore di sneakers, ballerine, sandali – se non si soffre di ritenzione idrica – o qualsiasi scarpa comoda!

Buona estate a tutte!

.

La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.