Fai da te mamma: un anello di perline e strass

Nov 03, 14 Fai da te mamma: un anello di perline e strass

Mamma per te oggi, ecco un prezioso tutorial per confezionare in casa un bellissimo ed originalissimo anello di perline e strass, assolutamente perfetto da sfoggiare in un’occasione importante, così come durante una passeggiata col tuo ometto nel passeggino o ancora, al parco giochi.
Fai da te mamma: un anello di perline e strass, un piccolo e prezioso gioiello che aggiungerà al tuo look mamma, quel tocco in più, che le mamme al parchetto non mancheranno di cogliere e che tu hai aggiunto, semplicemente – si fa per dire – grazie all’antica arte del fai da te ed in particolare, grazie all’arte del creare bijoux!
Ebbene si, perchè creare bijoux è una vera e propria arte, che conta sulla creatività e sulla fantasia, oltre che su una serie di materiali, che è bene però sottolineare non essere necessariamente costosi, sulla scia dei preziosi cristalli swarovski; perchè bastano – si fa per dire – luccicanti ma economiche perline, per ottenere un grande effetto!
foto-anelloDetto questo, ecco quindi il materiale necessario per realizzare un bellissimo anello di perline e strass:

  • perline coniche colorate;
  • perle o palline;
  • filo di nylon elastico;
  • ago;
  • forbicine;
  • uno strass da 6 millimetri.

Ed ecco quindi come procedere passo-passo per realizzare questo singolare e bellissimo anello:

  • foto-anello-fai-da-teper prima cosa col filo di nylon creare una croce, nella quale inserire al centro uno strass, mentre ai quattro estremi, quattro perle coniche;
  • a questo punto, aggiungere due perle a lato, creando una sorta di fiore con tanto di petali e fissare il filo di nylon, onde chiudere il disegno nella paillettina centrale;
  • creare quindi il cerchio dell’anello, in misura rispetto al dito ed infilare l’ago, chiudendo per bene il tutto, facendo un nodino, dal quale tagliare eventuali fili con la forbicina;
  • in ultimo non resta che fissate il fiore sull’anello usando il filo trasparente!

.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *