Feste 2015: come avere un albero di Natale sicuro per i bambini

Dic 03, 14 Feste 2015: come avere un albero di Natale sicuro per i bambini

Una tra le feste più amate dai bambini, se non la festa per eccellenza più amata dai bambini è ormai alle porte e con lei inizia la trepidante attesa per i doni che il caro e buon vecchio Babbo Natale porterà a tutti i bambini.
Doni che come vuole la tradizione i bimbi troveranno il giorno del 25 dicembre sotto l’albero, motivo per cui, grande, piccolo o mezzano, è il momento di fare l’albero; una tradizione anche quella di preparare l’albero che vede le famiglie impegnate nel giorno dell’8 dicembre, o nella domenica più vicina a questa data.
E proprio a proposito, per rispondere a molti dubbi di neogenitori, andiamo a indicare alcuni semplici ma preziosi consigli, per prevenire piccoli ed insospettabili rischi nei quali si potrebbe incorrere proprio quanto all’albero di Natale!
foto-albero-di-nataleSe infatti è ovvio che il bello dell’albero di Natale sta nelle decorazioni; motivo per cui, più un albero è decorato con palline, luci, catenelle, fili argentati ed ovviamente lucine colorate (specie intermittenti), per una mamma ed un papà, deve essere altrettanto ovvio, che tutti questi oggetti possono essere motivo di curiosità ed attrazione per un bambino. Ma a riguardo, siamo sicuri che questi oggetti, apparentemente innocui, non celino dei rischi per i piccoli di casa?
Ed ecco quindi, qualche dritta per un albero di Natale sicuro:

  • prediligere anzitutto un abete finto, onde evitare che il bimbo si punta e la fastidiosa caduta degli aghi in casa, e ancora, che i bambini vadano a giocare con la terra, sporcandosi e sporcando casa;
  • attenzione a che l’albero acquistato sia conforme alle normative europee e quindi che sia resistente al calore, in modo che non si corra il rischio che possa prendere fuoco a contatto che le lucine;
  • foto-albero-natale-bambiniposizionare l’albero in casa, in modo che anche qualora sia spinto accidentalmente, non possa cadere finendo sui bambini, facendogli male;
  • quanto alle decorazioni è quindi raccomandabile evitare quelle che cadendo potrebbero rompersi ed andare in mille pezzi, ferendo magari il bimbo, o ancora, aventi piccole parti che potrebbero staccarsi ed essere ingoiate o ancora, quelle appuntite e in generale tutte quelle decorazioni che potrebbero in qualche modo essere pericolose per il bambino;
  • optare per decorazioni morbide, resistenti e innocue per il bambino, acquistate nei negozi, oppure create in casa grazie all’arte del fai da te, come ad esempio biscotti da appendere all’albero, stelline di carta, fiocchi di neve di pasta, palline fatte con la lana, o tante altre, realizzate in casa, trascorrendo spensierate ore insieme al proprio bambino!

.
di Tata M. Eliana


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.