Gel UV: come fare una copertura unghie perfetta

Set 09, 15 Gel UV: come fare una copertura unghie perfetta

Avere le mani perfettamente in ordine e bellissime da sfoggiare per 3 o 4 settimane non è un sogno o un miraggio ma è pura realtà, grazie ad una copertura unghie in gel UV, che udite, udite, è possibile fare anche in casa, grazie al kit ricostruzione unghie giusto!
Ebbene si, perchè acquistando semplicemente il kit giusto online, ossia un kit ricostruzione unghie che contenga tutto il necessario per poter effettuare la ricostruzione in casa – attenzione, non bisogna per forza spendere prezzi esorbitanti! – fare la copertura in gel UV alle unghie in casa è possibile e dopo un po’ di pratica, si sfoggeranno unghie perfette, come appena uscite dall’estetista!
foto-unghie-nails-artDetto questo, prima di cominciare a fare una copertura unghie in gel UV, bisogna assicurarsi di avere a portata di mano:
Lampada UV da 36 kw, Gel UV di base, Gel UV modellante, Gel UV sigillante, Lima grammatura 100/180, Spingi cuticole, Cleaner, Pads, Primer, Buffer, Olio per cuticole, Pennello n° 4.

Come effettuare la ricostruzione unghie in casa?

Quanto quindi a come procedere per fare una copertura in gel UV, ecco i passaggi da seguire col sistema trifasico, ricordando di bagnare sempre bene il pennellino del gel:

  • effettuare un’ottima pulizia delle unghie, per eliminare lo strato lipidico che si crea sulle unghie e che potrebbe compromettere la tenuta del gel;
  • passare una crema oleosa sulle unghie per ammorbidirle e procedere ad abbassare le pellicine con uno spingi cuticole;
  • col buffer rendere opaca la superficie dell’unghia e con la lima da 100/180 dare la forma che si preferisce, quindi passare un pad imbevuto di cleaner per eliminare le polveri della limatura e per degrassare per bene;
  • usare ora il primer per disidratare in profondità l’unghia e prepararla a ricevere il gel, dando una passata su tutte le unghie ed aspettando che si asciughi da solo, in circa 60 secondi;
  • foto-lima-unghiepassare a smalto con il pennellino sulle unghie il gel di base, che va ad aumentare l’aderenza degli strati dei gel successivi e polimerizzarlo in lampada per 120 secondi, trascorsi i quali il gel sarà appiccicoso e pronto a ricevere lo strato di gel successivo;
  • col gel UV modellante creare la bombatura nella parte centrale dell’unghia – che darà forza all’intera struttura dell’unghia, rendendola resistente agli urti, evitando al gel di creparsi – prendendo dal barattolo una pallina di gel UV da porre al centro dell’unghia, facendo andare grazie ad un pennellino, poco gel sul resto dell’unghia e polimerizzare in lampada 2 minuti;
  • effettuare la decorazione a piacere e/o passare alla sigillatura del lavoro con il gel Uv sigillante, da polimerizzare in lampada per 2 minuti;
  • eliminare lo strato appiccicoso con un pad imbevuto di cleaner ed infine passare un olio per cuticole sulle unghie, per spingere le pellicine in fondo alle unghie e rimuovere gli eccessi di gel, che si sono creati nella stesura.

Ed infine mamme e donne, non resta che ammirare il lavoro svolto e quindi le proprie splendide mani; o più precisamente, farle ammirare!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.