Genitori bis: come affrontare la nascita di un fratellino

Nov 03, 14 Genitori bis: come affrontare la nascita di un fratellino

L‘arrivo di un secondo bebè è indubbiamente motivo di immensa gioia per una mamma e un papà, ma l’arrivo di un fratellino o di una sorellina, per il primogenito non sarà solo motivo di gioia, si, ma anche di grande preoccupazione, così come accade di fronte ad ogni nuova situazione. Spesso infatti, l’arrivo di un fratellino o di una sorellina, diventa per il primogenito motivo di gelosia dato il cambiamento, del rapporto con mamma e papà, che in questa nuova situazione non potranno fare a meno di chiedersi Genitori bis: come affrontare la nascita di un fratellino ?
foto-fratelliniEbbene, cosa certa anzitutto è che le abitudini familiari andranno a modificarsi per forza di cose, dato che l’arrivo della “new entry”, con i bisogni e le cure necessarie alla cura del neonato, porterà inevitabilmente ad un nuovo assestamento dell’equilibrio familiare; un delicato periodo nel quale è fondamentale gestire nel modo corretto il primogenito, che si troverà ad affrontare paure e sentimenti ambivalenti.
Sentimenti tra i quali sicuramente la gelosia, alla cui base sta la paura di perdere l’esclusività nel rapporto con mamma e papà, dai quali il bambino ha paura di non ricevere più tutte le attenzioni, che adesso dovranno essere divise con il nuovo arrivato; gelosia che in alcuni casi può essere accompagnata da indifferenza, con la quale il primogenito vuole punire mamma e papà, oltre che usarla come forma di autodifesa dai genitori, per evitare delusioni. Altri bimbi ancora invece, non fanno altro che stare appicciati alla mamma, alla ricerca continua di un contatto fisico con lei, mentre altri ancora mostra rabbia e segni di aggressività.
Ebbene, premesso questo, come affrontare quindi l’arrivo di un fratellino?Ecco alcuni semplici consigli che si possono però rivelare preziosi:

  • al momento del rientro a casa può essere utile ad esempio portare al primogenito un regalo, passandolo come fatto dal fratellino o dalla sorellina appena arrivati;
  • cercare di non far mai mancare le attenzioni al primogenito, approfittando ad esempio dei momenti in quali il neonato dorme;
  • cercare ad esempio di coinvolgere il resto della famiglia e gli amici più cari, affinchè si dedichino al primogenito e non solo al nuovo arrivato;
  • foto-fratelli.affidare ad esempio il compito di aprire i regali del nuovo nato al primogenito, in modo che egli non si senta escluso, ma piuttosto partecipe ed importante;
  • in particolare nei primi mesi della nascita del secondogenito, prestare particolare attenzione e spazio al primogenito, giocando con lui, coccolandolo, leggendogli fiabe e coinvolgendolo nelle quotidiane attività, facendolo sentire utile ed importante;
  • far avvicinare senza timore il primogenito al fratellino/sorellina appena arrivato/a, permettendogli di toccarlo, di accarezzarlo e di prenderlo in braccio, ovviamente sotto la supervisione di mamma e papà.

Giorno dopo giorno, con amore e pazienza, nella più assoluta tranquillità, si creerà il rapporto tra i due fratellini, nella maniera più naturale e bella possibile.
.
di Tata M. Eliana


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.