Giovane coppia chiede un muturo per adottare un bambino

Nov 14, 13 Giovane coppia chiede un muturo per adottare un bambino

Giovane coppia chiede un muturo per adottare un bambino. Visto il tempo di crisi nel quale ci troviamo, sono sempre di più le famiglie che faticano ad arrivar e a fine mese e sempre più coppie ricorrono a prestiti e mutui per raggiungere alcuni traguardi nella vita: il matrimonio, l’auto, l’arredamento, le vacanze, … o adottare un bambino!

Ebbene si, perchè una coppia di Modena è ricorsa ad un mutuo per adottare un bambino!

Un vero e proprio mutuo stipulato con un istituto di credito, per adottare un bambino all’estero: un’adozione internazionale, costata ben 15.000,00 euro.

foto-mutuo-adozioneCome raccontano infatti Michele e la moglie Libera, la coppia pugliese trapiantata a Modena per motivi di lavoro “Stavamo cercando su internet un finanziamento per adottare il nostro bambino, ci siamo imbattuti in questa possibilità per un’adozione internazionale” e confessano emozionati “non ci sembrava vero, anzi eravamo convinti che si trattasse di uno specchietto per le allodole”.

La coppia ha già adottato un bambino africano che oggi ha cinque anni ma volevano dargli un fratellino o una sorellina: un desiderio ed un sogno, che hanno così grazie a questo mutuo far diventare realtà, dato che hanno potuto procedere nel percorso verso l’adozione di un secondo bambino.

Giovane coppia chiede un muturo per adottare un bambino. Michele e la moglie Libera assistiti infatti dall’associazione “Centro aiuti per l’Etiopia”, una onlus di Verbania, sono potuti partire per l’Africa e il 20 settembre scorso, sono tornati a casa con un fratellino per il loro Vincenzo: Leonardo, un bimbo di solo un anno.

foto-mutuoUn sogno che come ha confessato Michele era difficile da coronareSenza il finanziamento di EmilBanca ci saremmo trovati in grosse difficoltà” e fa sapere “un’adozione internazionale costa almeno 15.000 euro, una somma difficile da racimolare per coppie giovani come noi, soprattutto in periodi di crisi. Sono costi spaventosi anche per chi come noi ha un lavoro, ma fatica comunque a costruire una famiglia”.

Un sogno che oggi – difficile a dirsi – grazie ad un mutuo è diventato realtà!

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.