I frutti di bosco aiutano la fertilita’

Set 16, 13 I frutti di bosco aiutano la fertilita’

I frutti di bosco aiutano la fertilita’. Grandi notizie per chi è amante della buona tavola: secondo un recente studio, frutti di bosco, specialmente i lamponi, sarebbero un vero e proprio toccasana per aumentare la fertilità e proteggere, durante la gravidanza, l’embrione, riducendo i rischi di aborto.
Questa notizia, che dona nuove speranze a chi vorrebbe metter su famiglia, arriva dall’US Department of Energy’s Lawrence Berkeley National Laboratory, che avrebbe studiato il frutto, analizzandone i componenti e dimostrando così tutto il suo potenziale.

foto-frutti-di-boscoInoltre, contengono vitamina C e magnesio, dieci volte il quantitativo di antiossidante presente nei pomodori: tutti elementi essenziali per la fertilità e la gravidanza, presenti in grande misura nei lamponi: il dolce frutto di bosco nasconderebbe così un infinito potenziale per le future mamme e per chi sogna di diventare genitore.
Il magnesio, infatti, favorisce ad esempio la produzione dell’ormone sessuale maschile, il testosterone, mentre gli antiossidanti proteggono la salute degli spermatozoi.

Nei partecipanti allo studio, inoltre, tutti di età superiore ai quarantaquattro anni, si è scoperto come una maggiore assunzione di vitamina C riducesse del 20% i danni al Dna degli spermatozoi.

La vitamina C, infine, corrispondeva a quella presente in quasi duecento acini d’uva.
Anche le donne sarebbero beneficiate dagli effetti del lampone: il frutto proteggerebbe infatti il feto dal rischio di aborto spontaneo, apportando anche una grande quantità di acido folico, importante sia per la fertilità femminile che per la salute dell’embrione.

foto-incintaMa non è finita qui: i lamponi sarebbero anche alleati ideali per chi è a dieta, con un alto contenuto di fibre, adatte a favorire il senso di sazietà, e poche calorie, perfetti per il corretto bilanciamento degli ormoni sessuali, strettamente collegato al giusto peso e importantissimo per il concepimento.

Frutto con il più basso Indice Glicemico (IG), infine, il lampone è perfetto anche per chi ha problemi di glicemia: lo zucchero, infatti, viene assorbito lentamente dal corpo.

.

di Elisabetta Coni

 

 

 

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.