Il bonus bebe’ 2015 diventa realtà: assegno da 960 euro alle neomamme

Ott 24, 14 Il bonus bebe’ 2015 diventa realtà: assegno da 960 euro alle neomamme

Dopo la notizie dei giorni scorsi del bonus bebè 2015 per le neomamme, annunciato da Renzi nel salotto di canale 5 di Barbara D’Urso, ecco che arriva la conferma: il bonus bebè 2015 ha presoformadefinitiva: a partire dal primo gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2017, per ogni figlio nato o adottato, sarà riconosciuto un assegno di 960,00 € all’anno, erogato mensilmente, dal mese di nascita o adozione del bambino.
Il bonus bebe’ 2015 diventa realtà: assegno da 960 euro alle neomamme , secondo quanto previsto dal testo finale del ddl Stabilità, che precisa, come l’assegno non concorre peraltro alla formazione del reddito complessivo ed il tetto di reddito per poterne usufruire, è pario a 90.000 euro. Ma come richiedere il bonus bebè 2015?
foto-bonus-bebe-2013Secondo quanto precisa l’articolo 13 del provvedimento, l’assegno verrà corrisposto, previa domanda presentata all’Inps ed il beneficio, ossia il bonus bebè, secondo quanto si legge, sarà riconosciuto fino al compimento dei 3 anni di età del bambino:
verrà corrisposto fino al compimento del terzo anno d’età ovvero del terzo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell’adozione, per i figli di cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione europea o di cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno e residenti in Italia e a condizione che i genitori abbiano conseguito, nell’anno solare precedente a quello di nascita del bambino beneficiario, un reddito determinato complessivamente non superiore a 90.000 euro.” quindi si precisa che “Il predetto limite reddituale non opera nel caso di nati o adottati di quinto o ulteriore per ordine di nascita o ingresso nel nucleo familiare”.
foto-bonus-bebè-2013L’articolo prevede infine che nello stato di previsione del ministero dell’Economia è istituito un Fondo con la dotazione di 298.000 di euro per l’anno 2015, da destinare ad interventi a favore della famiglia. Attendiamo quindi ulteriori news!
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *