Il “rumore bianco” che fa addormentare i bambini

Dic 16, 13 Il “rumore bianco” che fa addormentare i bambini

Il “rumore bianco” che fa addormentare i bambini. Molti studi scientifici che analizzano il sonno dei bambini parlano sempre più spesso dei benefici di quello che è definito ilWhite noise” o meglio il “rumore bianco”. Cosa crea questo tipo di rumore? Può essere il suono del phon, del microonde o del mare. Qualsiasi sia la sua origine la cosa positiva è che concilia in modo benefico il sonno del nostro bambino.

Questi tipo di rumori hanno la capacità di eliminare quelli sgradevoli concentrandosi quindi su quelli piacevoli. Difatti caratteristica principale del rumore bianco è la sua ripetitività che aiuta il cervello ad ignorare le frequenze negative. Quindi questi tipi di suoni aiutano a calmare la mente e di conseguenza il corpo.

foto-rumore-bianco-bambiniSe, a questo punto, cercate delle fonti di rumore bianco sia per voi che per il vostro bambino, basta andare su internet dove è possibile scaricare gratuitamente una infinità di suoni e rumori, uno di questi tra i più ricchi è “whitenoisemp3s”. Per chi non avesse dimestichezza con il pc in commercio ci sono un gran numero di cd a tale scopo.

Nel caso contrario invece siate delle vere appassionate di app, potrete scaricare una serie di iPhone ed iPad app, appunto, come ad esempio  “white noise ambiance”, creata proprio per i neonati, oppure “baby sleep”, utile quando i bambini  hanno bisogno di tranquillizzarsi. Quest’ultima simula addirittura i suoni provenienti dal grembo materno cullandoli dolcemente sino ad addormentarsi con serenità.

foto-rumore-bianco-bimbiIl “rumore bianco” che fa addormentare i bambini. A consigliare ed asserire l’importanza di questi rumori bianchi è Harvey Karp, un pediatre che da anni afferma come i rumori bianchi siano gli stessi che i neonati ascoltavano in  grembo alla propria mamma. Da qui spiegata la sua efficacia naturale.

Harvey Karp è un pediatra molto famoso in America quindi perché non seguire i suoi consigli. Sarà un buon modo per trovare la giusta armonia veglia/sonno per il proprio bambino e un pò, anche per se stesse. Basta provare l’armonia giusta!

.

di Anna Chianese


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.