Influenza stagionale: ecco i consigli della Società italiana di Pediatria

Set 23, 13 Influenza stagionale: ecco i consigli della Società italiana di Pediatria

Influenza stagionale: ecco i consigli della Società italiana di Pediatria. Ormai ci siamo … salutata l’estate 2013 ci stiamo avviando verso il cambio di stagione e quindi verso il più freddo autunno e con lui verso la tanto temuta influenza stagionale!

Un avvento purtroppo irrefrenabile benchè temuto da molte mamme e da molti papà, verso la più diffusa indisposizione stagionale: l’influenza, per combattere la quale, ecco oggi i consigli della Società italiana di Pediatria Preventiva e Sociale.

Il Ministero della Salute ha diffuso infatti una circolare con le preziose indicazioni per prevenire l’influenza e per favorire la tradizionale vaccinazione dei cittadini, in particolare dei soggetti maggiormente a rischio, ossia i bambini, le donne in gravidanza e gli anziani.

A tale riguardo, ecco qualche consiglio dato dal Dottor Giuseppe Di Mauro, Presidente SIPPS:

foto-influenza.“L’influenza è una delle più comuni malattie nel mondo e, al tempo stesso, rappresenta una potenziale minaccia di pandemia. E’ un grave problema che affligge la Sanità Pubblica a causa della ubiquità, contagiosità e variabilità antigenica dei virus influenzali, oltre all’esistenza di serbatoi animali e delle possibili gravi complicanze. Siamo convinti che la vaccinazione antinfluenzale rappresenti il mezzo più efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue complicanze.”

Si stima che annualmente siano ben 5 milioni i soggetti colpiti da sindromi simil influenzali, i cosiddetti “ILI ma chi sono i soggetti da considerare davvero deboli e quindi a rischio influenza?

Influenza stagionale: ecco i consigli della Società italiana di Pediatria. Ebbene … i bambini e gli adolescenti fino ai 14 anni, sono indubbiamente purtroppo tra i soggetti più predisposti a contrarre l’infezione, soprattutto per il loro stile di vita e quindi ad esempio per le frequentazioni di asili nido e scuole, o ancora ad esempio per la loro scarsa attenzione igienica (mani in bocca, nasi mocciolosi, …) ma la domanda è: quando vaccinarli?

foto-vaccinoA riguardo per le mamme ed i papà che intendono procedere con la vaccinazione è bene dire che non bisogna precorrere i tempi, ma per contro … neanche aspettare troppo: il periodo giusto per fare il vaccino antinfluenzale è dalla metà di ottobre a fine dicembre.

E’ infine bene ricordare che le persone con un’età superiore a 65 anni o che possono incorrere in complicanze in caso contraggano l’influenza o le donne in dolce attesa al secondo e al terzo mese o ancora i bimbi con meno di sei anni, hanno diritto alla vaccinazione influenzale gratuita, avendo così modo di contrarre in una forma leggera la malattia … e quindi l’influenza di stagione!

A voi la scelta …

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.