La consulenza psicologica postparto e l’importanza di farsi aiutare

Giu 26, 14 La consulenza psicologica postparto e l’importanza di farsi aiutare

A cura di: Ufficio Stampa Ok Corso Preparto

Sebbene le donne siano naturalmente preparate ad affrontare la gravidanza e la maternità, frequentare un corso preparto e un corso postparto è importante e consigliato a tutte quelle che sono in dolce attesa, perché apporta numerosi benefici e garantisce adeguato supporto fisico e psicologico prima e dopo il parto. Questi corsi, infatti, aiutano sia le future mamme a prepararsi fisicamente e psicologicamente alla nascita del bimbo, sia le mamme novelle ad affrontare al meglio il periodo successivo alla nascita, preparandole da un punto di vista pratico dando loro consigli sull’allattamento, sulla gestione del neonato, sugli accorgimenti da seguire in caso di malattie, e da un punto di vista psicologico garantendo supporto emotivo. Non è raro che la nascita di un bambino si accompagni alla comparsa, nella mamma, di sensazioni nuove e anche destabilizzanti, che la rendono facilmente predisposta a sbalzi d’umore. foto-depressione-post-parto.Diventare mamma è già di per sé uno sconvolgimento enorme per una donna, e può capitare che si avverta il bisogno di essere aiutati non solo dalla propria famiglia e dal proprio partner, ma anche da parte di uno specialista del settore o di un gruppo di supporto, dove sono presenti altre neomamme capaci di immedesimarsi nel suo stato d’animo e di comprendere, di conseguenza, a pieno le sue emozioni.

I corsi postparto che sono incentrati sulla consulenza e sul supporto psicologico, si dimostrano essere molto efficaci nel contrastare le varie forme di depressione che possono colpire la mamma novella subito dopo la nascita del bimbo. Nel periodo immediatamente successivo al parto, infatti, possono verificarsi nelle neomamme due condizioni particolari e dai sintomi riconoscibili: il baby blues e la depressione postparto. Il baby blues è molto diffuso, compare a pochi giorni dal parto, quando mamma e bimbo iniziano a trovarsi soli a casa per la prima volta. Possono comparire paura e depressione, ma scompaiono generalmente dopo poche settimane. La depressione postparto, invece, è una vera e propria forma depressiva, associata ad ansia, apatia, paura, disturbi del sonno e disturbi dell’appetito. Baby blues e depressione postparto colpiscono rispettivamente il 70% e il 20% delle donne che hanno partorito da poco, ed entrambe le condizioni, per essere affrontate e superate, richiedono supporto di tipo psicologico.

La consulenza psicologica postparto è utile a tutte le neomamme, non esclusivamente a quelle che si riconoscono appartenenti a una tra le due condizioni prima descritte. Le lezioni costituiscono un’occasione preziosa per potersi confrontare e dialogare, e possono essere individuali oppure collettive, ossia frequentate assieme ad altre neomamme. Ogni donna è guidata passo dopo passo e introdotta gradualmente nel nuovo mondo di emozioni offerto dalla maternità; in tal modo impara a gestirle e a godere pienamente il momento più bello nella vita di una donna: i primissimi anni di vita del proprio bimbo.

Per maggiori informazioni: www.corso-preparto.it


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *