Mamma fai da te: come fare un paio di guanti con un vecchio maglione

Dic 04, 14 Mamma fai da te: come fare un paio di guanti con un vecchio maglione

L’inverno è arrivato e con lui è giunto il momento di indossare sciarpa, guanti e cappello, per stare più al caldo e riparati possibile dalle fredde temperature della stagione; ma se si è stanchi del solito paia di guanti o – peggio ancora – non ci si ricorda più dove sono stati riposti alla fine della scorsa stagione?
Semplice, basta correre in negozio a comprarli, oppure, se si vuole risparmiare qualche soldino e dare spazio alla propria creatività è possibile realizzarli in casa; ma attenzione, con un procedimento ben lontano da quello dei lavori di giorni e giorni ai ferri delle nostre nonne, ma con un facile e veloce procedimento all’insegna del riciclo di un vecchio maglione!
foto-guanti-fai-da-teCome? Andiamo a scoprirlo insieme!
Prima di cominciare però, è bene dare qualche consiglio riguardo al maglione da usare, perchè la scelta non deve essere casuale ma ricadere su un capo, che oltre ad essere vecchio ed ormai in disuso, dovrà avere un colore ed una fantasia, ben si abbini, in qualità di guanti, al resto dell’abbigliamento, e quindi alla giacca, al cappello ed alla sciarpa. Meglio scegliere quindi in questo caso una colorazione neutra che si presti a più abbinamenti.
Ed una volta scelto il maglione, ecco quindi come procedere per realizzare un paio di guanti per il proprio bambino, per la propria dolce metà o una persona casa:

  • prendere il maglione prescelto e capovolgerlo;
  • appoggiare quindi la mano sulla lana tenendo il polso appoggiato a quella che è la parte bassa e terminale del maglione, quindi con l’aiuto di un gessetto bianco (o di altro colore, ovviamente a seconda della fantasia del capo), ricalcare per bene il contorno del pollice e creare un arco, contenente le altre quattro dita, realizzando la caratteristica muffola, considerando di lasciare 2-3 cm di margine rispetto alla mano, per una buona libertà di movimento e di presa;
  • con le forbici provvedere quindi a tagliare il contorno disegnato col gessetto;
  • prendere ora il guanto appena creato ed appoggiarlo su una parte del maglione intera, nella medesima posizione, quindi disegnare con un gessetto la sua forma e ritagliare con foto-guanti-da-vecchio-maglionele forbici il guanto della seconda mano, onde ottenere una copia perfettamente uguale;
  • con la macchina da cucire, oppure a mano libera, non resta quindi che unire per ogni guanto, il contorno ritagliato delle due parti di lana ottenute tagliando il maglione, procedendo con il zig zag o a mano libera lungo i margini dei guanti alla rovescia, onde lasciare le cuciture nella parte interna;
  • a piacere decorare i guanti con dei fiocchetti, dei bottoncini, con un ricamo o altro, avendo l’accortezza di lasciare eventuali cuciture nella parte interna;
  • terminata ogni lavorazione, non resta che rivoltare dal verso giusto i guanti, indossarli e sfoggiarli!

.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.