Metodo Montessori: come fare la scatola per imbucare

Mar 15, 16 Metodo Montessori: come fare la scatola per imbucare

Direttamente dal metodo Montessori: ecco come fare la scatola per imbucare, per aiutare i bambini ad apprendere in modo pratico durante le diverse attività della vita quotidiana

foto-montessori-scatolaUna scatola per imbucare, suggerita dal Metodo Montessori, indicata per bambini fino all’età di 3 anni, come parte dell’apprendimento ludico, a casa, in famiglia o in classe, che può essere fatta in casa a costo zero, grazie al nostro tutorial: ecco infatti come fare la scatola per imbucare del Metodo Montessori.
Una scatola tra i materiali classici del metodo Montessori, ove al bambino è semplicemente chiesto di inserire un oggetto, nell’apertura corrispondente alla sua forma, in cima alla scatola.
Dagli 8 o 9 mesi circa, in poi, i bambini dovrebbero riuscire ad utilizzare, giocandoci, con la scatola per imbucare; un’attività che allena la coordinazione mano-occhio ed aiuta il bimbo a comprendere la permanenza degli oggetti: ossia, anche se l’oggetto non è più davanti agli occhi, non significa che non esiste più!
E’ possibile realizzare la scatola per imbucare, partendo da una semplice scatola delle scarpe di cartone (o altro tipo di scatola); quindi, si dovranno andare a scegliere gli oggetti che il bimbo vi dovrà inserire, che dovranno essere rigorosamente facili da afferrare ed innocui. Oggetti, come: palline, cubi, cilindri, costruzioni o altri oggetti dalle forme semplici, presenti ad esempio tra i giocattoli del bimbo.
foto-scatolaLa scatola per imbucare dovrà avere due aperture: un’apertura in alto, sul coperchio, dove il bambino inserirà l’oggetto; ed una laterale, che consentirà all’oggetto imbucato di uscire.
Attenzione, qualora si scelga tra gli oggetti da imbucare una pallina, si sarà facilitati nel ricavare l’apertura superiore, utilizzando un bicchiere e quindi, seguendo il contorno di questo con una matita. Per procedere a ricavare invece l’apertura dell’oggetto può essere utile un taglierino o una forbice.
E dopo aver “fermato” il resto della scatola con dello scotch, via libera al gioco ed all’apprendimento del bimbo: buon divertimento!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.