Michelle Huniker conferma il fiocco rosa e confessa: “Non mi fermo qui”

Ott 30, 14 Michelle Huniker conferma il fiocco rosa e confessa: “Non mi fermo qui”

Felicemente sposata dallo scorso ottobre con il suo Tomaso Trussardi, con nozze da sogno celebratesi a Bergamo, la showgirl svizzera Michelle Hunziker, presto mamma per la terza volta ha voluto condividere la grande gioia di questo suo meraviglioso momento conChie con il grande pubblico che da sempre le è affezionato, aprendo il suo cuore ed esprimendo le proprie idee.
Michelle Huniker conferma il fiocco rosa e confessa: “Non mi fermo qui” , ebbene si, perchè la showgirl svizzera, già mamma di Aurora, avuta dall’ex marito, il cantante Eros Ramazzotti e della piccola Sole, di appena 1 anno avuta dall’attuale marito Tomaso Trussardi, come ha riportato il sito Gossip, ha fatto sapere che presto diventerà mamma per la terza volta di un’altra femminuccia ed ha confessato il desidero di allargare ulteriormente la famiglia, aspirando ad fiocco azzurro, come da sue parole:
foto-michelle-hunzikerE’ ovvio che mi piacerebbe avere anche un maschietto” ha confessato ed ha ammesso “E con questo ti dico che non mi fermo qui!” ed ha precisato “Ma se la quarta sarà ancora femmina, giuro che mi fermerò”.
Cambiando quindi argomento, Michelle Hunziker ha detto di essere particolarmente legata al nostro Paese, che la ha permesso di realizzare tutti i suoi desideri, benchè ammetta che in Italia, la condizione non sia come si suol dire “tutta rose e fiori”:
“Sono l’unica Svizzera che paga le tasse in Italia. Però lavoro in Italia ed è giusto che paghi le tasse qui. Ma non giudico le scelte di altri perché capisco anche chi è stufo di pagare senza vedere servizi all’altezza” quindi ha aggiunto “Io resto qui perché è giusto sostenere il proprio Paese nei momenti difficile. E io sono grata all’Italia perché qui ho trovato l’amore e mi è stato dato tutto quello che ho” e quanto al momento di crisi che si sta vivendo e alla fuga di molti imprenditori all’estero ha quindi aggiunto “Se imprenditori e manager vanno all’estero non è solo questione di tasse. Chi prova a costruire qualcosa in Italia non è agevolato e c’è una mentalità punitiva verso chi spende soldi e fa girare l’economia: se hai una bella macchina ti fermano con sospetto.” ed ha precisato “Sono per agevolare aziende e imprenditori e rilanciare i consumi – ha spiegato – Sono preoccupata, come tutti. Mia figlia Aurora vuole andare a studiare all’estero, come molti giovani e invece penso che dovremmo fare in modo che i nostri figli siano incentivati a restare in Italia o, almeno, a tornarci”.
foto-doppia-difesaDa anni impegnata attivamente con “Doppia Difesa”, l’associazione fondata con l’amica Giulia Bongiorno, nella battaglia contro la violenza sulle donne, aveva anche auspicato per le casalinghe uno vero e proprio stipendio, vedendo però ad oggi la sua proposta inascoltata, Michelle Hunziker a riguardo ha infine aggiunto:
“Non si è fatto avanti nessuno, non sono argomenti che interessano. Anche per quanto riguarda la violenza sulle donne è bello andare in tv a farsi belli ergendosi a paladini del sesso debole, ma alla fine, a parte la legge sullo stalking, che non è di questo governo, si fa poco.” quindi ha precisato “Ora è vero che ci sono più donne nei ministeri, ma hanno tolto proprio quello delle Pari Opportunità e ciò è grave”.

.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.