Nail art: cos’è lo smalto semipermanente e come funziona?

Gen 26, 15 Nail art: cos’è lo smalto semipermanente e come funziona?

Ultimamente si sente spesso parlare di smalto semipermanente ma con non poca confusione, dato il nuovo mondo della ricostruzione unghie gel e della nail art – da molti ancora non conosciuto – che vede sfoggiare unghie colorate perfette; motivo per cui, per fare oggi la doverosa chiarezza siamo a domandarci: cos’è lo smalto semipermanente? Perchè si usa? Quali sono i suoi vantaggi? Ed ancora, come si applica? Ed ora, andiamo a rispondere a tutte queste domande! Lo smalto semipermamente è uno smalto particolarmente richiesto in quanto garantisce un ottimo risultato e quindi unghie colorate perfette, quasi come quelle ottenute con un gel, con una durata appena inferiore ma una facilità ed una velocità di applicazione, paragonabile quasi a quella degli smalti tradizionali, che lo rende particolarmente appetibile dalle principianti del settore – e non solo-. foto-smalto-semipermanenteUnica pecca – per chiamarla così – dello smalto semipermanente è infatti quella che necessita obbligatoriamente dell’asciugatura in lampada – o fornetto che dir si voglia – che si dovrà quindi aver acquistato nei negozi del settore oppure online, da solo, o in concomitanza di un set completo per la ricostruzione unghie.

Quali i pro ed i contro dello smalto semipermanente?

Detto questo, ecco quindi quali sono le caratteristiche dello smalto semipermanente, e quali sono i suoi punti di forza:

  • la lunga durata, in quanto, se applicato correttamente, permette di avere unghie perfette fino quasi a 3 settimane, contro le 3, 4 settimane del gel;
  • è possibile applicarlo molto facilmente sia a casa che dall’estetista;
  • ha un costo abbastanza contenuto, anche se è da considerare che per la sua applicazione, lo smalto semipermanente, richiede tutta una serie di prodotti e strumenti accessori, quali: la lampada UV – il fornetto -, il gel base, il gel fissante, un prodotto igienizzante (tipo acetone) ed ovviamente, lo smalto specifico.

foto-smalto-semipermanente-unghieProprio a riguardo degli strumenti e dei prodotti accessori all’applicazione dello smalto semipermanente, è da chiarire che è bene siano strumenti e prodotti di qualità, non solo ai fini di una buona manicure ma anche e soprattutto per la propria salute, motivo per cui è importante non farsi condizionare dal prezzo ma valutare la qualità di quello che si stà acquistando: attenzione! Da sottolineare infine che benchè l’applicazione dello smalto semipermanente è veramente molto semplice e veloce, per imparare nel modo corretto la sua stesura, è consigliabile andare da un’estetista professionista o da un’amica abbastanza pratica, avendo così la possibilità di imparare come si suol dire “i trucchi del mestiere”! Ed una volta carpiti i trucchi e presa “la mano”, non resta che dilettarsi con gli smalti semipermanenti!

.

La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *