Nail art marble: come crearla in modo facile e veloce

Gen 08, 15 Nail art marble: come crearla in modo facile e veloce

Prendersi cura delle proprie mani e saper decorare le proprie unghie in relazione ad ogni evento è importante, specie poi se si lavora a contatto con le persone o in occasione di eventi importanti come un matrimonio o un colloquio; e proprio in aiuto alle donne, per rendere davvero uniche e speciali le unghie è nata la tecnica della nail art marble, una tecnica di decorazione unghie, che come mostrano le unghie gel foto della rete, per le sue particolari venature di colore, richiama le caratteristiche del marmo.
foto-marbelUna tecnica la nail art marble, della quale ultimamente spesso si sente parlare, ma in pratica di cosa si tratta? Come funziona? Come sempre, scopriamolo insieme!
La nail art marble è una tecnica che permette di dare sfogo alla propria creatività, sbizzarrendosi con un sacco di colori allegri e brillanti, così come con i colori più scuri o cupi, portando allegria e colore in ogni giorno.
Una tecnica degna di un vero artista la nail art marble, come dimostrano le unghie gel foto; ma è possibile realizzarla in casa? Come procedere? Anzitutto bisogna procurarsi:

  • smalti di colore diverso e ben liquidi;
  • una ciotola di acqua a temperatura ambiente;
  • stuzzicadenti;
  • crema idratante;
  • carta assorbente.

Come realizzare in casa la nail art marble?

Quanto quindi a come procedere, ecco le varie fasi da seguire per realizzare la nail art marble:

  • fare anzitutto una buona manicure, quindi: limare o tagliare le unghie per regolarne la forma e renderle omogenee;
  • stendere uno strato sottile di smalto trasparente a fare da base protettiva per l’unghia, quindi applicare la crema idratante sulle dita, stando attendi a non metterla sulle unghie, in quanto lo smalto non si attacca alla crema; o in alternativa, mettere del nastro adesivo sulle parti del dito che non si vuole siano macchiate dallo smalto;
  • foto-nail-art-marbelscegliere quindi i colori che si vogliono usare ed iniziare a versare nella ciotola con l’acqua alcune gocce di smalto – ce ne vorranno 5 o 6 per 2 colori di smalto e via progressivamente – facendo attenzione ad alternare i colori ed a far si che le gocce siano concentriche;
  • prendete quindi uno stuzzicadenti ed iniziate a tirare lo smalto dal centro verso l’interno e viceversa in modo delicato, mantenendo lo stecchino sulla superficie dell’acqua, realizzando a piacere anche movimenti circolari, fino a che la fantasia disegnata, non piace;
  • non resta che tuffare il dito nell’acqua, facendo in modo che sia l’unghia a toccare lo smalto per prima, onde trasferire per primo quest’ultimo sull’unghia, quindi col dito ancora immerso, con uno stecchino ripulire l’acqua dallo smalto avanzato;
  • estrarre quindi il dito e pulirlo con un po’ di carta assorbente dallo smalto che fuoriesce dall’unghia e procedere di conseguenza per ogni dito;
  • non resta che lasciar asciugare, quindi passare una mano di smalto trasparente, o a piacere con dei glitter.

.

La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *