Nestle’: ritirato lo spot del Formaggino Mio con carote o spinaci

Nov 14, 14 Nestle’: ritirato lo spot del Formaggino Mio con carote o spinaci

Lo IAP, ossia l’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, come fa sapere “Greenme, ha deciso di sospendere lo spot pubblicitario di Nestlé del Formaggino Mio alle verdure, che è stato al momento eliminato dalla televisione e da internet.
Nestle’: ritirato lo spot del Formaggino Mio con carote o spinaci che indubbiamente qualche mamma o papà avrò avuto modo di guardare in tv, dove una bambina si rifiutava di mangiare le verdure nel piatto, facendo una faccia disgustata; verdure che dopo il suo rifiuto, la mamma in men che non si dica, sostituiva con un bel piatto, del prodotto in questione!
foto-formaggini-mioUno spot, il cui messaggio pubblicitario faceva intendere al consumatore, che il Formaggino Mio, arricchito di carote o spinaci, potesse sostituire un vero e proprio piatto di verdure, dal punto di vista nutrizionale; niente di più falso, come ha sottolineato Altroconsumo col suo intervento per fermare lo spot, segnalandolo all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria, che dal canto suo ha confermato che a dispetto di quanto la pubblicità lasciava intendere, il formaggino non può sostituire un piatto di verdure!
Da sempre pubblicizzato come prodotto indicato per i bambini, il Formaggino Mio è stato da poco lanciato da Nestlé nelle nuove versioni alle carote e agli spinaci, pubblicizzate dallo spot in questione, che commentava con una voce fuori campo:
“Le verdure sono un problema? Da oggi basta aggiungere a ogni piatto Formaggino Mio con spinaci o con carote”.
Un messaggio scorretto, come già detto, in quanto le varianti agli spinaci e alle carote del Formaggino Mio, per quanto possano essere buoni e gustosi, non contengono verdure in quantità equivalente a quelle di un piatto di verdure: 1 singolo Formaggino Mio, contiene meno di 7 grammi di carote e di 5 grammi di spinaci!
Uno spot accusato peraltro di veicolare un messaggio sbagliato ai bambini e ai genitori, dal punto di vista educativo, in quanto sostituire le verdure con qualcosa di più gradito a tavola, non è di certo utile a farle apprezzare ai bimbi a tavola o ancora, a rendere la loro alimentazione più equilibrata! Il suggerimento di aggiungere il Formaggino Mio alle verdure ad ogni piatto è stato considerato non equilibrato dal punto di vista alimentare, oltre che diseducativo per i bambini.
foto-formaggino-mio-carote-spianciLo IAP, ossia l’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, ha quindi ritenuto lo spot contrario al codice di autodisciplina della Comunicazione Commerciale, motivo per cui ha chiesto a Nestlé di ritirare lo spot e la multinazionale, con sede in Svizzera ha provveduto.
Un caso che insegna a tutte le mamme ed ai papà – ma non solo – a stare sempre in guardia, di fronte a spot ingannevoli e diseducativi, che in qualche modo, riescono a raggiungere la TV o la rete, e possono veicolare messaggi sbagliati, ai consumatori inconsapevoli; soprattutto decidere senza farsi condizionare da nulla, ma “solo” col buon senso, cosa mettere nel carrello per i propri bambini.
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *