Orca: il cane baby-sitter (Video)

Mar 27, 13 Orca: il cane baby-sitter (Video)

Il cane è il migliore amico dell’uomo, non è una novità … e tra coccole, carezze, giochi, è anche uno dei miglior alleati dei bambini e non solo … ma nel caso di Orca, uno splendido golden retriver, non si tratta infatti “solo” di un cane e di un amico con cui giocare … ma di una vera e propria baby-sitter!

Nella bella capitale inglese di Londra, in una tipica famiglia londinese, la neomamma Cheryl Alexander è infatti affetta da una grave malattia, che le necessita in casa dell’aiuto non solo di suo marito ma anche e soprattutto del suo golden retriver, Orca.

Cheryl Alexander è un insegnante e soffre di distrofia. Questo tipo di malattia limita i suoi movimenti e i dolori lancinanti spesso le rendono impossibili i compiti più semplici e causa, inoltre, atrofia progressiva della muscolatura scheletrica, tanto che Cheryl è persino limitata su una sedia a rotelle.

foto-orca-cheryl-alexanderLa donna da pochi mesi ha avuto una bambina, che ha chiamato Lily ed ovviamente sono tanti i compiti ai quali, in qualità di mamma deve assolvere..

Ebbene … il suo amato cane Orca, l’aiuta nelle faccende come se fosse una perfetta baby-sitter a tutti gli effetti: infatti il cane, la aiuta a prendere il fasciatoio, prende le salviette e un pannolino nuovo, e non solo … perchè una volta finito il cambio della piccola, butta via il pannolino sporco!

Non ci credete? Date un’occhiata al VIDEO!

Cheryl spesso è a casa da sola, poiché il marito è al lavoro.

Sarebbe quindi impossibile per lei occuparsi della bambina da sola, se non ci fosse il fedele cane. Infatti Orca aiuta regolarmente con le faccende domestiche la sua padrona Cheryl e si occupa, insieme alla madre, della piccola Lily.

foto-orca..L’Evening Chronicle, un quotidiano inglese, ha riportato infatti, che il cane risponde a circa 150 comandi e che ormai è in grado di utilizzare una lavatrice, attivare gli interruttori della luce ed aprire la porta agli ospiti.

Da quando Orca vive in questa particolar e famiglia, con questa neo-mamma, è come se la piccola  Lily avesse l’attenzione di tre genitori, come fa sapere mamma Cheryl, che dice “A causa del dolore, a volte è impossibile piegare o fare i compiti più semplici. Io lo chiamo piccolo aiutante della madre. Lui è un cane meraviglioso. Lily lo ama. Ora dice che ha tre genitori”.

.

Di Mena


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.