Pannolini gratis alle donne in dolce attesa che smettono di fumare

Feb 23, 15 Pannolini gratis alle donne in dolce attesa che smettono di fumare

Dopo l’iniziativa del Regno Unito, dedicata alle donne in dolce attesa che fumano, ecco un nuovo programma negli States.
Succede negli Stati Uniti, in Ohio, ove le future mamme in dolce attesa che decidono di smettere di fumare, ricevono gratuitamente pannolini per neonati, grazie ad un nuovo programma, che mira proprio a ridurre le nascite premature e la mortalità infantile. Ma andiamo a scoprire qualcosa di più!
Nell’ambito dell’iniziativa Summit County Baby & Me Tobacco-Free Program, le donne incinta che decidono di smettere di fumare, ricevono infatti un buono mensile da 25 dollari, pari a circa 22 euro, per l’acquisto di pannolini dalla nascita del proprio bambino, al compimento del primo anno di vita.
foto-fumo-gravidanza.Le mamme che decidono di partecipare all’iniziativa dovranno prendere parte a 4 sessioni in gruppi di supporto, e superare appositi test per il monossido di carbonio, mese dopo mese; un programma che le mamme ad oggi partecipanti, hanno considerato molto utile.
Britney Lykes, 24enne in attesa di due gemelli, ha dichiarato infatti di aver trovato il programma davvero di supporto, per superare la propria dipendenza dal fumo e quindi dalla nicotina; dal momento in cui ha saputo di essere incinta, è riuscita a modificare le proprie abitudini fino a fumare una sola sigaretta al giorno!
I dati raccolti dal CDC, Centers for Disease Control and Prevention, le donne che fumano hanno maggiori possibilità di dare alla luce bimbi prematuri o oltre 3 settimane prima del termine previsto; bambini che rischiano di avere un peso ridotto alla nascita e di dover trascorrere molto tempo all’ospedale!
Fumare in gravidanza aumenta inoltre il rischio di morte improvvisa del lattante, la famosa SIDS ed il rischio di avere una serie di difetti alla nascita, tra cui labbro leporino e palatoschisi.
foto-stop-fumoPurtroppo però, secondo l’American Cancer Society, meno del 7% delle persone che tentano di smettere di fumare in gravidanza riescono a farlo con successo, tanto che nemmeno la gravidanza sembra rappresentare una motivazione sufficiente.
Ed ecco perchè l’idea di introdurre un programma “Tobacco-Free” dedicato alle donne in dolce attesa in Ohio e a New York, con la possibilità per le donne incinta, di ricevere buoni per l’acquisto di pannolini; un programma che vuole essere un ulteriore incentivo per aiutare le future mamme a smettere di fumare.
Ad oggi l’esperimento si è rivelato utile, con un tasso di successo superiore al 60% tra il 2006 e il 2009 e che ha visto 1/3 delle mamme ha ammesso di avere difficoltà ad acquistare proprio i pannolini; senza dimenticare che proprio il fatto di rinunciare a comprare le sigarette consentirebbe un ulteriore buon risparmio di denaro per le famiglie, da poter dedicare al bebè in arrivo!
Risultati che ci si augura, migliorino ancora!
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *