Papa Francesco: bambini e anziani sono il futuro dei popoli

Lug 29, 13 Papa Francesco: bambini e anziani sono il futuro dei popoli

Papa Francesco ha incontrato nel Palazzo dell’Arcivescovado a Rio de Janeiro, 5 giovani detenuti, quindi ha raggiunto l’arcivescovado dopo aver confessato alcuni ragazzi nel parco Quinta de Boa Vista e al termine della recita dell`Angelus, salutato i Membri del Comitato Organizzativo ecclesiastico e gli Sponsor benefattori della GMG 2013.

E proprio alla recita dell’Angelus Papa Francesco, ha voluto ricordare che “Il dialogo tra generazioni è un tesoro da conservare e alimentare.” e con riferimento ai Santi Gioacchino e Anna, i genitori della Madonna, ha voluto ringraziare i nonni “per la testimonianza di saggezza che ci offrono continuamente“, ricordando che “fanno parte di una lunga catena che ha trasmesso l’amore per Dio, nel calore della famiglia come luogo privilegiato per trasmettere la fede”.

Proprio in riferimento a questa lunga catena d’amore, Papa Bergoglio ha quindi citato il Documento di Aparecida, usando parole bellissime:

foto-papa-francesco-rio.“I bambini e gli anziani costruiscono il futuro dei popoli; i bambini perché porteranno avanti la storia, gli anziani perché trasmettono l’esperienza e la saggezza della loro vita” ed ha esortato a “coltivare e alimentare questa catena e quindi il “dialogo tra le generazioni”.

Durante la messa a Rio nella residenza Sumaré Papa Francesco ha quindi chiesto in preghieraChe noi si possa essere come il buon vino, che quando invecchia migliora: è più buono. Il vino cattivo diventa aceto.” ed ha aggiunto “Che noi si possa invecchiare con sapienza, per poter trasmettere sapienza” chiedendo infine la grazia “di non credere che la storia finisca con noi, perché non è neanche cominciata con noi: la storia continua.” ed ha quindi auspicato “che ci doni anche un pochino di umiltà, per poter essere anello della catena e poterlo credere” della storia del mondo, che proseguirà in futuro con i bambini di oggi … con i nipoti.

foto-papa-francesco-rio..Papa Francesco ha chiesto quindi con fervore a Nostro Signore di benedire i nonni e dare loro la capacità di donare senza pretese l’esperienza maturata.

.

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.