Quali pappe pronte scegliere per il nostro bambino?

Ott 30, 13 Quali pappe pronte scegliere per il nostro bambino?

Quali pappe pronte scegliere per il nostro bambino? Un dilemma che affligge molte giovani mamme è se sia opportuno somministrare delle pappe già pronte ai propri bambini, magari quando ci si trova in vacanza e non si ha la possibilità di preparale “in casa“. Quindi in tal caso, come scegliere tra le tante offerte che il mercato offre?

Senza dubbio tra le pappe pronte migliori, soprattutto nei primi sei mesi di vita del bambino, sono quelle a base di verdure come carote o patate. A partire dagli 8 mesi è possibile utilizzare anche quelle a base di carne di vitello o di manzo, previa ovviamente indicazione del pediatra di fiducia .

Certo in commercio c’è una enorme varietà di pappe già pronte, prodotti senza dubbio controllati con alimenti sani e sicuri, su questo non si mettono dubbi.

foto-pappa-pronteL’unico problema per così dire, è che tali alimenti, per poter essere conservati a lungo, contengono sostanze che magari vanno a rendere la pappa non genuina al 100%. Per questo se possibile, è bene alternare le pappe pronte, a quelle fatte in casa da mamma e/ da papà – o dal nonno/a, baby sitter – in modo da abituare i bambini ad ingerire entrambe le pappe, abituandoli così non solo ad un diverso gusto ma ad una diversa consistenza, indirizzandoli così, ovviamente nei giusti modi e tempi, sulla strada dei cibi solidi, operazione davvero ardua se i piccoli sono abituati a consumare esclusivamente pappe pronte.

Tra le pappe pronte è fondamentale controllare l’etichetta, con particolare attenzione alla provenienza. Difatti è sempre preferibile scegliere alimenti di produzione italiana maggiormente controllati. Altro elemento da controllare è il contenuto di sale aggiunto. E’ importante ricordare che i bambini possono assumere non più di un grammo al giorno. Quindi attenzione care mamme!

foto-pappa-fatta-in-casaQuali pappe pronte scegliere per il nostro bambino? A questo punto … per evitare tutta questa trafila di attenzioni che tendono in genere a mettere ansia alle mamme, va da sè, che se possibile, è sempre preferibile preparare le pappe direttamente nella propria cucina, dove è possibile controllare gli alimenti, sceglierli accuratamente seguendo i gusti dei bambini e la quantità di sale, senza incorrere in pericoli.

Insomma care mamme cerchiamo di essere sicure di ciò che abbiamo fatto mangiare al nostro bambino!

.

di Anna Chianese


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.