Ricette bambini: la frittata estiva

Set 02, 14 Ricette bambini: la frittata estiva

Estate, voglia di colore e di gusto, che ovviamente non devono mancare in tavola, specie coi bambini, che stanchi dei soliti piatti di sempre, non potranno fare a meno di essere attirati da un piatto che “alla vista” crea allegria.
Stop quindi con la tradizionale frittata di uova e via libera al colore che si può creare grazie a nuovi ingredienti che a dispetto di quanto si pensi sono già presenti in dispensa. Non ci credete?
Ecco allora gli ingredienti necessari per preparare una colorata frittata estiva:

  • foto-uova125 grammi di mozzarella;
  • una manciata di pomodorini tipo ciliegino;
  • 80 millilitri di latte;
  • un filo di olio extravergine di oliva;
  • 100 grammi di parmigiano reggiano grattugiato;
  • 100 grammi di piselli;
  • un mazzolino di prezzemolo;
  • 120 grammi di prosciutto cotto a dadini;
  • sale a piacere;
  • 6 uova intere.

Quanto alla fase della realizzazione della ricetta, ecco poi come la mamma deve procedere ai fornelli a preparare la frittata estiva, tenendo ovviamente conto del gusto dei propri pargoli e quindi cambiando a piacere eventuali ingredienti della ricetta stessa:

  • foto-frittataanzitutto cuocere i piselli per il tempo necessario in acqua bollente leggermente salata;
  • tritare quindi il prezzemolo finemente e porli in una capiente ciotola assieme ai pisellini e lasciare intiepidire;
  • in una ciotola quindi sbattere le uova con una forchetta, incorporarvi il latte, la mozzarella a cubetti ed il parmigiano grattugiato, amalgamando per bene e salando infine a piacere;
  • aggiungere quindi le uova ai piselli ed a seguire, il prosciutto cotto e a cubetti ed ai pomodorini tagliati a metà, quindi mescolare per bene il tutto;
  • rivestire quindi una teglia da forno con un foglio di carta forno e riversarvi la frittata dolcemente;
  • cuocere infine in forno caldo a 190°C per circa 20 minuti la frittata, quindi sfornare e lasciar intiepidire, quindi servire in tavola: buon appetito!

.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.