Ricette: come preparare le caldarroste, ossia le castagne arrosto

Ott 06, 14 Ricette: come preparare le caldarroste, ossia le castagne arrosto

L’autunno è ormai alle porte e con lui è immancabile l’appuntamento con quello che è il frutto di stagione, ossia le castagne!
Castagne che in questo periodo di possono gustare in centro da qualche ambulante che le prepara in grossi pentoloni; ma che se si ha l’occasione, è una vera gioia poter andare a cercare nei boschi assieme ai propri bambini, trascorrendo un paio d’ore immersi nella natura, per poi prepararle a casa.
Ebbene, ma come preparare le castagne arrostite, ossia le famose caldarroste a casa sul fornello? E’ possibile? Scopriamo insieme la ricetta!
foto-castagne-arrostiteEsistono tanti modi di cucinare le castagne ma di fatto, la ricetta delle castagne arrosto è quello forse preferito dai bambini – ma non solo – e a dispetto di quanti molti credano, anche il più veloce da ottenere in cucina!
Ma ecco come procedere nella ricetta:

  • anzitutto lavare velocemente le castagne ed asciugarle alla buona con un cannovaccio;
  • procedere quindi a praticare un taglio sulla scorza delle castagne onde evitare che scoppino durante la cottura in maniera superficiale con un taglio retto oppure a forma di croce, o ancora, dividendo la castagna in due;
  • porre quindi le castagne in una normalissima padella dal bordo basso, collocandole in modo che ci sia spazio tra l’una e l’altra ed aggiungere circa un cucchiaino di sale;
  • non resta che porle a fuoco medio, facendole tostare da ambo i lati senza bruciarle, girandole di tanto in tanto con un mestolo per circa 15 minuti, a seconda della quantita di castagne in padella;
  • foto-castagne-arrostoandranno tolte dal fuoco allorquando la castagna ha assunto un bel colore giallo ed il guscio é annerito in alcuni punti;
  • una volta spadellate mettere le castagne su un piatto e senza lasciarle raffreddare troppo, non resta che pelarle, in modo da rendere piú facile l’operazione e gustarle!

.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *