Ricette dolci: torta di carote al profumo di cannella

Set 16, 14 Ricette dolci: torta di carote al profumo di cannella

Sovente le merendine in commercio rappresentano una vera e propria “salvezza per l’ora della merenda dei bambini, specie quando tra lavoro, faccende domestiche e commissioni varie non si ha praticamente il tempo di respirare; ma è anche vero che talvolta, miracolosamente si trova qualche mezzora di tempo, che a dispetto del morbido ed allettante divano, non si disdegna di passare ai fornelli, a preparare ad esempio una morbida e gustosa, torta di carote al profumo di cannella!
Una buonissima e morbidissima torta dal gusto unico ed originale, non solo genuina e quindi priva di coloranti e conservanti tipici dei prodotti in commercio ma anche, decisamente facile e veloce da preparare, a partire dai seguenti ingredienti:

  • foto-fetta-torta-carote3 uova intere;
  • 14 cucchiai di zucchero;
  • 300 grammi di farina 00;
  • 150 millilitri di olio di oliva;
  • 2 tazze da the di carote tritate;
  • 3 cucchiai di cannella (o più a piacere);
  • una manciata abbondante di pinoli;
  • una manciata abbondante di uvetta;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • zucchero a velo (facoltativo).

Quanto poi invece al procedimento da seguire per preparare la torta, ecco le diverse fasi da seguire:

  • foto-caroteanzitutto pulire e lessare per un paio di minuti le carote, giusto per renderle meno dure, quindi tritarle finemente con la mezzaluna;
  • unire quindi le carote tritate in una ciotola con gli altri ingredienti nell’ordine – senza montare gli albumi delle uova a neve – avendo cura di tenere da parte una manciata di pinoli ed uvetta, mescolando per bene l’impasto, fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo, senza grumi;
  • preriscaldare quindi il forno a 180° gradi e rivestire una teglia con un foglio di carta forno;
  • versare l’impasto nella teglia da forno e cuocere in forno caldo, per circa 45 minuti, avendo cura di controllare la cottura con il classico stuzzicadenti;
  • conclusa la cottura e raffreddata la torta, non resta che trasferirla su di un piatto da portata, posizionare nel mezzo la manciata di pinoli ed uvetta, e a piacere, spolverare la crosta dorata della torta di carote, con abbondate zucchero a velo!

A piacere, servire in tavola la torta accompagnata da panna montata o da una crema, che la renda più morbida al palato.

.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *