Ricette: le castagne lessate

Ott 07, 14 Ricette: le castagne lessate

Dopo la ricetta che vi abbiamo dato ieri delle caldarroste, ossia delle famose castagne arrosto – o arrostite che dir si voglia – ecco oggi una ricetta assolutamente immancabile, quanto all’appuntamento con le castagne: quella, delle castagne lessate!
Una ricetta molto semplice, tipica del periodo invernale, quella delle castagne lessate – o bollite che dir si voglia – della quale andiamo oggi a svelare tutti i segreti, per farle bollite raggiungendo un risultato a dir poco perfetto.
Ebbene, anzitutto è da dire che per ottenere delle castagne bollite perfette, bisogna utilizzare una proporzione per la quale:

  • foto-castagne-bolliteper ogni chilo di castagne, bisogna versare 3 litri di acqua ed 1 cucchiaino di sale;
  • a piacere si può inoltre unire anche una foglia di alloro, del finocchietto selvatico, o un altro aroma a piacere.

Quanto al procedimento da seguire invece per la preparazione di questa ricetta:

  • anzitutto pulire per bene le castagne, quindi prima di immergerle castagne in acqua, su ognuna di esse praticare un taglietto;
  • foto-castagne-freschenon resta che metterle in acqua e procedere con la cottura, considerando che il tempo è indicativo e dipende dalla qualità utilizzata, ma in genere, per cuocere 1 chilo di castagne, la cottura deve durare circa 45 – 50 minuti;
  • in ogni caso prima di toglierle tutte, è bene prenderne una e controllare che il suo interno sia ben tenero e di colore biancastro;
  • una volta scolate, farle raffreddare un po’ e procedere a sbucciarle ed a gustarle, anche perchè: una tira l’altra, provare per credere!

Una curiosità che forse non tutti sanno è che le castagne lessate sono ottime inoltre, se frullate o passate al setaccio, nella preparazione di gustosi dolci ma in tal caso, all’acqua di cottura, bando alle foglie di alloro ed a quanto indicato nel punto precedente, sarebbe opportuno unire un baccello di vaniglia o una stecca di cannella.
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *