Ricette per la Festa del Papà: i muffin arcobaleno

Mar 17, 14 Ricette per la Festa del Papà: i muffin arcobaleno

Celebrare la Festa del Papà è sempre un piacere, ma il problema che si pone ogni anno è quello di fare con le proprie mani qualcosa di unico ed originale per stupire il nostro genitore. Che siano dei lavoretti, dei disegni o delle ricette, la parola d’ordine per il prossimo 19 marzo infatti è stupire il proprio papà, facendogli sapere quanto gli si vuole bene!

E quale miglior soluzione se non stupire e deliziare non solo il cuore ma anche gli occhi ed il palato del proprio papà? Come? Semplice, con una ricetta facile da realizzare ma assolutamente d’effetto: i muffin arcobaleno, morbidi e profumati muffin, coloratissimi ed allegri alla vista!

Ma ecco quindi anzitutto gli ingredienti necessari alla loro preparazione:

  • foto-muffin-arcobaleno-PAPA60 g di farina bianca 00;
  • 60 g di farina integrale;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 2 cucchiaini di lievito;
  • 1/2 carota;
  • 1/2 zucchina piccola;
  • 1cucchiaio di semi di papavero;
  • 80 ml di latte scremato;
  • 2 albumi;
  • 50 g di burro o margarina vegetale a piacere.

Quanto quindi a come procedere nella realizzazione di questa ricetta colorata ma assolutamente all’insegna della buona alimentazione, come si può appurare dagli ingredienti, ecco le varie fasi da seguire facendosi aiutare dai propri bambini in qualità di baby chef:

  • foto-muffin-arcobaleno-COTTIin una ciotola bisogna prima di tutto setacciare il lievito con le due farine, aggiungere poi zucchero, le verdure grattugiate e i semi di papavero, sempre avendo cura di mescolare;
  • amalgamare il burro con il latte e gli albumi che in precedenza, saranno stati leggermente sbattuti;
  • unire il tutto agli altri ingredienti, mescolando lentamente con un cucchiaio di legno;
  • quando tutto sarà amalgamato per bene l’impasto in uno stampo da 6 muffin unto d’olio, riempiendolo per 2/3;
  • cuocere quindi per 20 minuti a 210 gradi e o fino a quando i pasticcini non saranno gonfi e dorati;
  • lasciarli raffreddare per 5 minuti nello stampo e quindi trasferirli su un piatto e servire al proprio papà!

.

di Elisabetta Coni


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.