Ricostruzione delle unghie a gel: metodo trifasico e monofasico

Set 14, 15 Ricostruzione delle unghie a gel: metodo trifasico e monofasico

La ricostruzione delle unghie è il vero e proprio fenomeno del momento, che ha colpito le signore di tutte le età, entusiaste dalla possibilità di presentarsi ad eventi importanti o meno, sfoggiando unghie impeccabili e ben curate, decorate in modi diversi.
Una tecnica la ricostruzione unghie gel, peraltro molto veloce e abbastanza facile, che garantisce alle unghie brillantezza e lucentezza elevate, tanto che sono molte – a ragione – coloro che si stanno avvicinando a questa tecnica, anche senza essere delle professioniste onicotecniche o di estetica!
foto-nail-art-french-laterale-glitterDiversi i gel quanto alla ricostruzione delle unghie, ma comunque tutti fluidi o liquidi, alcuni dei quali possono essere stesi direttamente sull’unghia naturale, mentre altri sono da applicarsi sull’allungamento dell’unghia fatto ad esempio con tip; ma in ogni caso, il gel, di qualsiasi unghia si tratti, per natura si adatta bene, penetrando peraltro anche negli avvallamenti delle unghie, rendendole resistenti e compatte.
Quanto quindi alla parte tecnica, il gel va steso sull’unghia e indurito mediante l’esposizione ai raggi UV della lampada, che sono in grado in pochi minuti di innescare il processo di polimerizzazione e quindi di indurimento ed essicazione del gel stesso; ma il procedimento e gli stessi gel, variano a seconda che si scelga il metodo trifasico o monofasico.
Quali accessori e prodotti usare per la ricostruzione unghie? Va da sé che nel metodo del fai da te, a casa, è importante scegliere prodotti di qualità e del tipo adatto, per cui ad esempio le lampade UV vanno selezionate in base alla potenza della luce emessa (ossia i Watt) ed all’intensità della stessa, considerando che da parametri come intensità, potenza e numero dei bulbi dipende il tempo necessario a polimerizzare il gel.
foto-nail-art-frenchQuanto quindi ai gel, questi vanno stesi con pennelli professionali, in grado di accompagnare il gel quasi sfiorandolo, senza toccarlo; gel UV che sono di diversa densità e tipologia, tra le quali le principali: gel trifasico e monofasico.
Il primo che col sistema trifasico, prevede l’uso di tre prodotti diversi per le fasi di ricostruzione, richiedendo maggiori tempi e costi, mentre il secondo, il monofasico, che in un unico prodotto racchiude le tre fasi della ricostruzione a gel, ossia:

  • primer, base o mediatore di aderenza;
  • costruzione o modellamento o builder;
  • finisher per la sigillatura e lucidatura.

Tanti comunque i prodotti in commercio, tra i quali sono da menzionare quelli specifici per chi ha problemi di allergie o è in gravidanza, senza dimenticare tra gli altri i gel per camouflage, ossia gel di colorazione naturale, nelle tonalità più vicine al colore delle proprie unghie e il gel refill, particolarmente indicato per il refill o il ritocco di una ricostruzione unghie.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.