Salute: come accelerare il metabolismo in modo naturale

Set 10, 14 Salute: come accelerare il metabolismo in modo naturale

Rientrati dalle vacanze di questa estate 2014, l’obbiettivo di – quasi – tutti è quello di ritrovare la forma fisica persa tra relax ed eccezioni a tavola; un obbiettivo raggiungibile grazie alla determinazione, all’esercizio fisico e ad una giusta dieta a tavola.
Non esistono infatti segreti o formule magiche per ritrovare la forma fisica, basta – si fa per dire – avere uno stile di vita sano e attivo, secondo il quale mangiare cibi sani e salutari, evitando per contro, di mangiare a tavola – o fuori tavola – schifezze e facendo lavorare per bene il proprio corpo.
Principi questi, che forse non tutti sanno che favoriscono peraltro anche il nostro metabolismo, ossia il processo biochimico che regola il tempo nel quale trasformiamo le calorie assunte in energia, che di fatto, assimilerà meglio tutto quello col quale ci si nutre.
foto-metabolismo-sportNon tutti sanno infatti che noi usiamo energia e bruciamo grasso quando facciamo attività fisica, quando digeriamo, quando siamo a riposo e non solo, ad una velocità che si chiama metabolismo basale, che di fatto si può velocizzare, facendo così aumentare la velocità di bruciare grasso.
Ma come aiutare quindi il metabolismo? Anzitutto, precisiamo quindi cosa non bisogna fare, onde evitare di rallentare il nostro metabolismo e aumentare quindi il grasso, anzichè bruciarlo, ossia:

  • la cattiva nutrizione: eliminare le bevande ad alto contenuto di zuccheri, gli snack, i cibi super raffinati ad contenuto di grassi ed i cibi pronti, preferendo cibi naturali e sani;
  • il cattivo riposo: è importante riposare in modo adeguato, perchè un corpo stanco ed esaurito non potrà essere efficiente;
  • lo stress: lo stress aumenta la produzione del cortisolo nel corpo che favorisce l’aumento di peso;
  • le diete: sono da evitare le diete severe e miracolose a basso contenuto calorico, perchè affamano il corpo e il metabolismo rallenta per impedire il consumare di calorie, innescando un meccanismo di sopravvivenza, facendo scorta di grasso;
  • l’intossicazione: l’accumulo di tossine nel corpo rallenta il metabolismo perché l’organismo quotidianamente deve fare del lavoro extra per eliminare queste sostanze inutili e dannose;
  • l’invecchiamento: tanti i fattori che rallentano il metabolismo ma che non dipendono dal nostro controllo.

foto-lineaQuanto quindi a come procedere invece per accelerare il metabolismo, la prima regola importante è fare esercizio fisico, perchè qualsiasi attività fisica regolare aiuta; che sia nuoto, ciclismo, una passeggiata oppure una semplice e leggera corsa, specie poi se l’attività viene saltuariamente variata.
Da precisare inoltre che inizialmente bastano anche soli 15minuti al giorno, preziosi però per attivare i muscoli e di volta in volta, passare di grado a 20, 30 minuti e cosi via.
Indubbio è poi il fatto che il modo più semplice in assoluto per rafforzare il metabolismo è mangiando, perchè quello che mangiamo e come mangiamo ha un grande impatto sul nostro tasso metabolico; ed a riguardo ecco una lista di alcuni cibi in grado di aiutare a velocizzare il metabolismo:
mele, sedano, aglio, limone, mango, cipolla, papaia, cavolo, lattuga, avocado, carote, bacche e frutti di bosco, arance, spinaci, rape, broccoli, pomodori, zucchine, asparagi, cocomero, ananas, pompelmo, cavolfiore e verdure a foglia verde.
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA *