Sessualita’: le posizioni migliori per restare incinta

Set 16, 14 Sessualita’: le posizioni migliori per restare incinta

A dispetto di quanti molti credano, non sempre restare incinta è una cosa semplice e questo a dispetto dei motivi legati alla fertilità della coppia ma a problemi ben più comuni e spesso sottovalutati, come ad esempio lo stress, la cattiva alimentazione o ancora, il tipo di vita o più precisamente lo stile di vita che si conduce.
Motivi a parte, comunque, durante la ricerca della gravidanza, una delle domande – se non la prima domanda – che gli aspiranti genitori si pongono è, quali sono le posizioni migliori durante l’atto, per rimanere incinta velocemente? Insomma, quali pagine del famoso libro dell’amore bisogna “seguire” per restare incinta?
foto-sessualitàEbbene, anzitutto bisogna chiarire che non ci sono posizioni miracolose che garantiscono il concepimento, ma indubbiamente ci sono posizioni che durante l’atto, possono aiutare la fecondazione; posizioni che peraltro – a dirla tutta – non hanno niente di scientifico, poiché a detta degli esperti sono proprio le posizioni classiche e tradizionali, per così dire, quelle più efficaci in tal senso, perché permettono una penetrazione profonda.
Ed ecco quindi un piccolo excursus su quelle che sono le posizioni che favoriscono il concepimento:

  • la posizione del missionario: la classica posizione dell’amore, quella per eccellenza che vede la donna stesa di schiena sul letto, mentre l’uomo è disteso su di lei, sostenendosi sui gomiti e sulle ginocchia. Una posizione ed un approccio romantico in un certo senso, ma anche – e soprattutto per chi vuole acchiappare la cicogna – una posizione che permettere al liquido seminale di risalire la cavità uterina. A tal fine può aiutare inoltre posizionare un cuscino dietro ai fianchi della donna, all’altezza dei glutei;
  • la posizione di spalle: per la quale la donna è a carponi e l’uomo si posiziona dietro di lei col petto sulle spalle della donna, ben uniti. Un’altra posizione che consente una penetrazione profonda, che permette agli spermatozoi di risalire facilmente il collo dell’utero. Concluso l’atto, è consigliabile che la donna si distenda per favorire la risalita del liquido seminale alle tube;
  • la posizione alla francese: che vede i partner sdraiati entrambi di fianco, con l’uomo dietro alla donna e lei, con le gambe tirate leggermente verso il petto. Anche questa posizione come le precedenti, favorisce il concepimento, in quanto il liquido seminale è favorito nel raggiungere le tube.

Di contro va detto invece che sono assolutamente da evitare le posizioni con la donna seduta, in piedi o ancora, sopra il partner, dato che sfidano la forza di gravità e rendono difficoltosa al liquido seminale e quindi agli spermatozoi, la risalita alle tube di Falloppio.
foto-affettivitàAggiungendo infine che dopo il rapporto è utile che la donna assuma la posizionea pedale”, ossia con le gambe in aria per qualche minuto, o che resti sdraiata nel letto per circa 15-20 minuti con la schiena al materasso, preferibilmente con un cuscino dietro ai fianchi per agevolare il liquido seminale nel suo cammino verso le tube e quindi il concepimento; è da sottolineare che ovviamente i rapporti devono essere mirati nei giorni fertili, ossia 1 o 2 giorni prima e/o durante l’ovulazione femminile.
In bocca al lupo a tutti gli aspiranti genitori!
.
La Redazione


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.