Staminali: Papa Francesco incontra Noemi la bimba affetta da Sma

Nov 07, 13 Staminali: Papa Francesco incontra Noemi la bimba affetta da Sma

Staminali: Papa Francesco incontra Noemi la bimba affetta da Sma. Nuovo grande gesto di Papa Francesco che ieri, prima dell’udienza di oggi, ha incontrato Noemi, la piccola di 16 mesi, affetta da Sma ed i suoi genitori che chiedono la bimba sia curata col metodo Stamina.

Il padre di Noemi, Andrea Sciarretta un giovane di 26 anni, non nasconde la sua gioia e la sua emozione per il gesto di Papa Francescosoprattutto per il fatto che il pontefice ha ascoltato il grido di dolore di mia figlia, cosa che i politici non hanno mai fatto”, ha detto all’Adnkronos Salute e continua “Un gesto che ci ridà speranza” e continua raccontando: “Il Papa ha fatto il segno della croce, ha preso in braccio Noemi e le ha detto: ‘Fai la brava, perchè tu andrai avanti'”.

foto-papa-francescoAndrea Sciarretta aveva comunque già ricevuto lo scorso ottobre una telefonata di Papa Francesco nella quale si informava delle condizioni della bambina ma stavolta, Papa Francesco, ha fatto molto … molto di più:

“siamo stati ricevuti da Sua Santità in persona – racconta – io, mia moglie, Noemi e l’altro mio figlio Mattia di 5 anni, alla presenza dell’elemosiniere del Papa, Konrad Krajewski. Era stato lui, sabato scorso, a venire a colazione da noi e a raccogliere la richiesta di venire in udienza questo mercoledì in Vaticano. E’ riuscito a organizzare tutto, ci è venuto a prendere, ci ha fatto incontrare il Papa e oggi resteremo qui suoi ospiti”.

Un incontro in forma privata durante il quale continua Andrea Sciarretta:

“abbiamo parlato della nostra storia, della storia di Noemi e del fatto che noi vogliamo che lei acceda alle cure con cellule staminali del metodo Stamina. Gli abbiamo detto che la bambina scientificamente non ha nessuna speranza e che la speranza per noi è il metodo Stamina. E abbiamo chiesto al Pontefice di consentire che le infusioni vengano fatte in Vaticano, visto che in Italia non sono autorizzate. – e ha aggiunto – Davide Vannoni”, presidente di Stamina Foundation, “si è reso disponibile a eseguire le infusioni su Noemi anche domani”.

Staminali: Papa Francesco incontra Noemi la bimba affetta da Sma. Un incontro importante, un incontro di speranza quello con Papa Francesco, come prosegue il papà di Noemi, Andrea Sciarretta “Gli occhi di Noemi gridano che vuole vivere, che vuole avere una possibilità. Il Papa ci ha detto fin dall’inizio che non ci avrebbe abbandonato e oggi ce l’ha confermato”.

foto-papa-francescoUnaporta aperta” quella di Papa Francesco significativa e molto importante come conclude Andrea Sciarretta:

“Stiamo vivendo un’emozione grande, un’esperienza fortissima – e prosegue – e la cosa più bella è che un uomo di Dio ha ascoltato il grido di una bimba, l’ha accolta in casa sua e le sta dando ospitalità a braccia aperte. Cosa che nessun politico, dal ministro della Salute, al presidente del Consiglio, al capo dello Stato, ha mai fatto. Nè si è mai cercato di capire come mai i bambini in cura col metodo Stamina stanno migliorando. Benedicendo Noemi, il Papa ha benedetto tutti coloro che stanno soffrendo. Questo segnale arrivi alla Lorenzin, a Letta, a Napolitano, che non possono ignorarlo. – ed ha concludo – Dopo questo evento, da domani il governo dovrebbe aprire a tutti il metodo Stamina”.

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.