Tetano: uccide un neonato ogni 9 minuti

Mag 22, 13 Tetano: uccide un neonato ogni 9 minuti

Il tetano è una delle malattie mortali peggiori che flagellavano madri e neonati del secolo scorso. Fortunatamente, è stato eliminato in ben 59 Paesi.

Il tetano, però, continua ad uccidere ancora oggi, con una incidenza, di un neonato ogni 9 minuti nelle zone svantaggiate del Paese.

Questa terribile malattia si può però prevenire con una semplice vaccinazione alla mamma. La malattia infatti, si trasmette al bimbo quando nasce in condizioni igieniche precarie, specialmente se vengono utilizzati al momento del parto, strumenti non sterilizzati per tagliare il cordone ombelicale.

foto-tetanoCon almeno tre dosi di vaccino, le quali costano all’incira 2 dollari – circa 1 euro e 50 centesimi – mamma e bambino saranno protetti per almeno 5 anni.  

Dal 1999, sono state vaccinate più di 118 milioni di donne in 52 Paesi, molte delle quali sono state vaccinate nell’ambito di una campagna salva vita per i bambini.

L’iniziativa per l’eliminazione del tetano materno e neonatale ha riscosso un enorme successo. Dal 2000, data di inizio dell’iniziativa, al 2010, il numero dei neonati che morivano a causa del tetano sono fortunatamente scesi a 58.000 casi l’anno, contro i 200.000 casi esistenti, prima del 2000 ma c’è ancora molto da fare … perchè l’obiettivo è l’eliminazione del tetano materno e neonatale entro il prossimo 2015.

foto-vaccinoNonostante gli impotanti progressi, c’è infatti ancora tanta strada da fare. Più di 28 Paesi ad alta priorità non sono riusciti ancora a fare progressi, a causa dell’instabilità dei Governi attuali, mancanza di controlli e, soprattutto, problemi economici.

La campagna salva vita include anche altri interventi mirati, come favorire le vaccinazioni contro il morbillo, distribuire delle dosi supplementari di vitamina A, la distribuzione di medicinali vermifughi e informazioni sulla cura del cordone ombelicale.

.

di Elisabetta Coni


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.