Torino: bavaglini nocivi ritirati

Set 13, 13 Torino: bavaglini nocivi ritirati

Torino: bavaglini nocivi ritirati. Terribile aggiornamento che arriva da Torino ove sono stati ritirati dei bavaglini nocivi che sono risultati cancerogeni.

Ebbene si perchè purtroppo tra i numerosi prodotti per bambini che ultimanete si sono rivelati tossici, l’ultimo scandalo riguarda proprio i bavaglini, usati in genere dalla mamma per pulire il visino al suo bimbo dopo la pappa e per proteggere i vestitini da “sbrodolini” vari.

Un allarme lanciato proprio da una mamma mentre stava pulendo il viso del suo piccolo quello dei bavaglini cancerogeni, che ha notato nel mentre della pulizia, che le ranocchiette disegnate sul bavaglino hanno perso di colore, macchiando di verde il faccino del suo piccolo.

foto-nasUn episodio che ha permesso di dare il via ai doverosi controlli, che hanno consentito ai Nas di scoprire che all’interno dei bavaglini erano contenuti idrocarburi policiclici aromatici, ossia sostanze considerate cancerogene.

Un nuovo caso nei prodotti per bambini che ha dell’incredibile: un vero e proprio scandalo che ha incriminato i bavaglini di marca Shaty, di produzione olandese, confezionati in Cina e venduti in un magazzino di Torino.

foto-etichette-prodottiTorino: bavaglini nocivi ritirati. Uno episodio che esorta i consumatori e quindi le mamme ed i papà e più in generale tutti coloro che si occupano di bambini e fanno acquisti per questi a leggere con maggior attenzione le etichette dei prodotti, prestando un “occhio in più” agli ingredienti contenuti, optando per quanto possibile, per i prodotti bio ma soprattutto, contattando le forze dell’ordine immediatamente qualora ci trovassimo coinvolti in un malaugurato caso come questa mamma, alla quale dobbiamo dire “Grazie!”.

.

di Mamma Melacotta

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.