Vittorio Brumotti scende in piazza con Famiglie SMA

Ott 02, 13 Vittorio Brumotti scende in piazza con Famiglie SMA

Vittorio Brumotti scende in piazza con Famiglie SMA. La campagna Un Aquilone per un Bambino” è organizzata dall’Associazione Famiglie SMA Onlus. L’Atrofia Muscolare Spinale, o SMA, colpisce prevalentemente i bambini, disabilitando alcune cellule nervose del midollo spinale e limitando o impedendo determinate attività quali gattonare, camminare, controllare il collo e la testa e deglutire.

Famiglie SMA è una Onlus costituita da genitori di bambini e da adulti affetti dalla malattia, il cui obiettivo è contribuire ad una maggiore informazione sulla malattia e stimolare la ricerca. Dal 2001 ad oggi, l’Associazione è cresciuta fino a raccogliere alcune centinaia di famiglie, divenendo un punto di riferimento in Italia e all’estero tra quanti si occupano di SMA.  Per questo, il 5 e il 6 ottobre Famiglie SMA sarà in piazza per supportare l’iniziativa “Un Aquilone per un Bambino”.

foto-vittorio-brumotti-famiglie-sma.Obiettivo primario è quello di raccogliere fondi per la ricerca ma anche quello di sensibilizzare la società ad interessarsi alla SMA. Il meccanismo è molto semplice: per contribuire alla ricerca, il 5 e il 6 ottobre si potrà acquistare un aquilone nelle piazze italiane, oppure si possono già donare, fino al 12 ottobre, 2 o 5 Euro via SMS o chiamando dal telefono fisso.

Testimonial dell’iniziativa, un ospite d’eccezione: è il campione di bike trial Vittorio Brumotti, molto sensibile a questa causa.

Per questo in 50 piazze d’Italia sarà possibile trovare il 5 e il 6 ottobre, i punti volo con gli aquiloni e contribuire con una donazione minima di 7 Euro a finanziare la ricerca, promuovendo l’organizzazione nel nostro Paese di sperimentazioni cliniche di farmaci e terapie per aiutare i bambini che, a causa della malattia, non possono camminare.

Per dare poi un ulteriore contributo è possibile come detto poc’anzi, fino al 12 ottobre, inviare un SMS al numero 45501 e donare 2 Euro dai telefoni cellulari, oppure 2 o 5 Euro con chiamata dalla rete fissa a sostegno del progetto “SMART“, che si pone l’obiettivo di aiutare i tanti bambini e le loro famiglie che non abitano nelle grandi città, attraverso la creazione di una rete di centri regionali in cui verrà garantita assistenza medica e supporto informativo e psicologico.

foto-45501Vittorio Brumotti scende in piazza con Famiglie SMA. Si potrà donare da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca e da rete fissa TWT, Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.

Mi raccomando … fate un piccolo gesto … per sostenere un grande progetto!

.

di Elisabetta Coni

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.