2014: in arrivo nuove tasse sui figli

Nov 07, 13 2014: in arrivo nuove tasse sui figli

2014: in arrivo nuove tasse sui figli. Novità per tutte le famiglie e precisamente per tutte le mamme ed i papà, in quanto è stata approvata la nuova tassa sui figli: il governo ha approvato una serie dimisure che vanno ad incidere sul carico fiscale per i nuclei familiari.

Ebbene si perchè la nuova manovra economica del 2014, sembra purtroppo che la pagheranno per lo più le famiglie numerose, perchè a dispetto del fatto che prima avere figli a carico era una condizione per ottenere sgravi e benefici fiscali, oggi secondo il Governo Letta, sembra essere indice di ricchezza.

foto-soldiLa nuova legge di stabilità rischia infatti di diventare un macigno per i nuclei famigliari numerosi, essendo nella bozza di legge, indicato che i principali tagli riguardano proprio i particolari sconti goduti dalle famiglie. In pratica se prima era possibile detrarre dall’Irpef il 19% dei costi sostenuti per le spese mediche, per le rette della scuola, per le spese sportive, per gli interessi sui mutui della prima casa, … oggi questa possibilità viene ridotta e le detrazioni passeranno dal 19% al 18% e, successivamente ancora al 17%.

Misura che è doveroso però precisa che sarà adottata solo nel caso in cui l’obiettivo “stabilità” non verrà raggiunto con le altre misure previste dal Governo ma non è tutto …

Le principali detrazioni che infatti perderanno le mamme ed i papà saranno quelle sulla prima casa, infatti se la vecchia Imu aveva uno sconto di 200 euro per ogni figlio a carico di base e quella “provvisoria” da 50 euro per ogni figlio, la nuova Tasi ha abolito tutti questi sconti.

foto-soldi.2014: in arrivo nuove tasse sui figli. Un ennesimo piccolo aumento fiscale riguarda quindi i risparmiatori, che dall’attuale 0,15% dattuale pagare ben il 0,2%di imposta di bollo sugli investimenti finanziari (ossia conti corrente, conti postali, ecc.) qualora i risparmi e quindi il loro capitale supera i 17.100,00 euro.

A dispetto del nuovo beneficio mensile garantito ai dipendenti tramite il meccanismo Irpef, il cui beneficio massimo è di 15 euro e 16 centesimi e spetta solo a chi dichiara 15 mila euro lordi l’anno, insomma per le famiglie con prole, il futuro potrebbe non essere così roseo!

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.