Autismo: i giochi preferiti dai bambini con DSA

Nov 15, 13 Autismo: i giochi preferiti dai bambini con DSA

Autismo: i giochi preferiti dai bambini con DSA. Sappiamo che in un bambino affetto da sindrome dello spettro autistico, è fondamentale rispettare la sua neurodiversità. Da sempre si contempla che un qualsiasi atteggiamento o rapporto umano vada oltre quello che è il canone della sua espressività è considerata una “violenza“.

Sappiamo anche che il gioco, in ogni bambino, è uno strumento di espressione libera e personale, quindi anche nel bambino con autismo tale libertà di espressione deve essere rispettata. Quindi è dannoso pensare di adeguare i bambini affetti da autistimo ad un gioco “tradizionale” ma si deve far in modo che il bambino possa esprimersi senza costrizioni quale elemento indispensabile per potersi poi relazionare con gli altri. Il gioco in questo senso diviene un intermediario tra lui e gli altri!

foto-autismo.A tal proposito il North American Journal Of Medicine And Science ha pubblicato il risultato di una ricerca che evidenzia come i “bambini con un disturbo dello spettro autistico (DSA) prediligono giochi che stimolano i sensi e generano movimento“. E difatti in un evento organizzato all’interno del museo “Explore and More” di New York si è osservato come la maggior parte dei bambini autistici fosse maggiormente interessato a quelle attrazioni che presentassero movimenti ripetuti e che stimolassero i loro sensi.

Tra questi giochi la più gettonata è stata la “Climbing Stairs”, una scala su cui arrampicarsi per poi lanciare una palla e vederla cadere. Ed anche dei mulini azionabili dagli stessi bambini o delle vasche colme di riso in cui immergere le mani. Cos’hanno in comune questi giochi? Semplicemente – si fa per dire – la capacità di osservare gli oggetti in movimento, di partecipare alla consecutio causa-effetto, di osservare e vivere la ripetitività dei movimenti.

Proprio il concetto della ripetitività dei movimenti, pare essere infatti particolarmente apprezzata dai bambini autistici ed in grado di soddisfare e stimolare i loro sensi. Inoltre tali movimenti spesso hanno come risultato l’attenuazione di alcuni movimenti tipici nei bambini con autismo come lo sfarfallino continuo delle mani.

foto-autismo.Autismo: i giochi preferiti dai bambini con DSA. In tal senso diviene importante sia da parte degli operatori delle scuole sia da parte dei genitori di capire quali sono le attività preferiti dai bambini in modo tale da aiutarli ad incrementare la capacità di relazionarsi con gli altri.

E’ quindi sempre un bene evitare di uniformare i bambini con autismo a quelli tipici, in quanto tale atteggiamento potrebbe avere come risultato solamente quello di isolarli ancora di più.

Parola d’ordine quindi deve essere: lasciamo scegliere a tutti i bambini quelli che sono i loro giochi preferiti!

.

di Anna Chianese


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.