Autismo: “Una notte ho sognato che parlavi”

Ago 09, 13 Autismo: “Una notte ho sognato che parlavi”

“Una notte ho sognato che parlavi” narra la storia vera di Tommy, un simpatico e riccioluto bambino autistico e del suo particolare e straordinario rapporto con il padre, Gianluca Nicoletti. Tommy, un bambino che a tre anni era tanto buono e silenzioso … troppo silenzioso, e suo padre, che non lo trovò strano quando un neuropsichiatra sentenziò la diagnosi di autismo. In fondo, era stato così anche per lui: aveva cominciato a parlare tardissimo e ora si guadagnava da vivere proprio parlando; quindi, prima o poi, pure Tommy avrebbe iniziato a farsi sentire. In seguito, con l’arrivo dell’adolescenza, le cose in famiglia improvvisamente cambiarono: quel bambino taciturno diventa un gigante con i peli, forzuto, talvolta aggressivo, spesso incontrollabile, e Gianluca, chiamato in causa dalla moglie sconfortata, si scopre un genitore felicemente indispensabile. Tommy diventa l’ombra di Gianluca e viceversa.

foto-una-notte-ho-sognato-parlavi.Il racconto ha i toni dolci e amari della realtà, sempre franco e disincantato, di un piccolo universo quotidiano: il padre dovrà pedalare per due, ma il figlio viaggia a rimorchio sul tandem su e giù per Roma: momenti piacevoli e meno piacevoli visite negli uffici della Asl per ottenere un permesso di parcheggio per disabili, sempre irragionevolmente negato, di acrobatiche organizzazioni famigliari per conciliare lavoro- scuola-terapie-svago, per potersi districare tra lo yoga, gli esperti di ippoterapia, insegnanti di sostegno, spesso demotivati, svogliati operatori sociosanitari, e poi di risse verbali per un posto a sedere in autobus, di quesiti su come gestire la pubertà di Tommy e su come affrontare il suo futuro.

Nonostante tutte le importanti scoperte, l’autismo resta un mistero.

Non è un disturbo dal quale si può guarire dopo una cura o una terapia, quindi il libro “Una notte ho sognato che parlavi” è dunque ironico e commovente, talvolta struggente, spesso allegro, e insieme un libro-verità che racconta con grande coraggio una patologia, troppo spesso rappresentata in modo fantasioso e iperbolico, oggi diffusissima.

Scheda tecnica del libro:

foto-una-notte-ho-sognato-parlaviStrade Blu Saggi 2013;

Biografie e memoir;

ISBN 9788804626282;

192 pagine € 16,50;

15,0 x 21,0 cm.

14,03 €

 

.

di Elisabetta Coni

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.