Bambino di 18 mesi tradito da Iron Man

Giu 20, 13 Bambino di 18 mesi tradito da Iron Man

Per i bambini, soprattutto quelli più piccoli, non è facile distinguere tra la realtà e la finzione. E’ normale che un bambino si prenda una piccola cotta nei confronti di un dato supereroe, un grande cavaliere, … un personaggio “mitico” che sia rappresentato da un attore in carne ed ossa, o che da un cartone animato. Una passione che porta il bimbo a desiderare assolutamente tutti i gadgets possibili, a vedere tutti i film e tutti i cartoni di questo personaggio … questo perché il bambino arriva a vivere la presenza del suo supereroe. come se fosse una persona reale. Il bambino tende a crearsi infatti come dei piccoli spazi, dei momenti … una sorta di mondo immaginario parallelo, dove svolgono delle mansioni e attuano dei ruoli con il loro eroe, tanto da arrivare ad aiutarlo o ad immaginare di essere aiutati.

foto-iron-manE’ una fase normale, molto importante per la formazione dei bambini, in quanto acquisiscono fiducia in loro stessi e a compensare, alcune piccole carenze affettive. Il genitore non deve preoccuparsi, a meno che non subentrano delle ossessioni troppo marcate in tal senso. Crescendo, normalmente si passa dalla fase del supereroe al campione di sport, all’attore o al cantante, che l’accompagnerà il bambino, anche durante tutta l’adolescenza. In età adulta poi, potrà avere ancora dei miti, ma sarà indubbiamente, più consapevole della realtà.

Una normalissima fase di crescita e dello sviluppo questa … che purtroppo Robert Downey Jr., il famoso attore, ha scoperto a sue spese, in quanto un bimbo di 18 mesi, vedendo l’attore nei suoi veri panni e non in quelli di Iron Man, si è sentito letteralmente tradito. Jaxson Denno, questo è il suo nome, si è messo a piangere a dirotto appena ha visto l’interprete di Tony Stark, per chi non lo sapesse, l’alter ego di Iron Man, senza la famosa armatura rossa. La mamma non sapeva più come tranquillizzarlo, ma del resto è comprensibile: per il bambino, è stato 7come se perdesse una persona cara!

foto-iron-man.. Per fortuna, l’attore reale è una persona molto sensibile: per riparare al “guaio“, ha portato mamma e bimbo a visitare il set del suo muovo film “The Judge” e si è fatto scattare delle foto con entrambi, oltre che passare del tempo con lui e la mamma. La donna ne è rimasta molto impressionata, anche perché l’attore doveva andare a girare alcune scene del film e questa gita non prevista lo ha fatto arrivare in ritardo sul set!

I bambini comunque, hanno la capacità di superare questi piccoli traumi, sostituendo in fretta i loro beniamini, o a, come in questo caso, a riscattarne l’immagine: probabilmente, gli basterà vedere il sequel del film “The Avengers”, di prossima realizzazione … chissà …

.

di Elisabetta Coni

 

 

 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.