Bimbo dorme in auto e mamma fa la spesa

Mar 26, 13 Bimbo dorme in auto e mamma fa la spesa

Storia che lascia letteralmentea bocca aperta” quella che racconta il Daily Mail, pubblicando una foto che ha fatto indignare la Nuova Zelanda: lo scatto di un neonato abbandonato in un’auto, dalla sua mamma che è “andata a fare la spesa”!

Un’immagine che non appartiene ad uno spot pubblicitario o ad un film … insomma ad una finzione ma alla realtà … alla vita quotidiana, che vede una mamma andare al supermercato in compagnia del suo bambino, che però a ben pensato di lasciare in macchina, nel parcheggio del supermercato, con tanto di biglietto con scrittoMy mum’s in doing the shopping, call her if I need anything” ossia, tradotto “Mia madre sta facendo la spesa, chiamatela se ho bisogno di qualcosa”!

foto-supermercatoUna storia che ha dell’incredibile e che sembra davvero essere più uno sketch pubblicitario o più precisamente una candid camera, se non fosse che quel bambino era davvero un bimbo vero e che si tratta di una storia reale: una scena vera fotografata da un passante che ha visto il neonato e ha postato la foto Facebook, riscuotendo ovviamente l’indignazione degli utenti della Nuova Zelanda.

L’uomo in questione, Facebook a parte, con la moglie non se la sono sentiti di lasciare il bambino da solo in auto e come ha raccontato a The New Zealand Herald “Abbiamo atteso il ritorno credendo fosse questione di qualche minuto. Mia moglie non voleva andare via per non lasciare da solo il bambino” e così con altre due persone che nel contempo si erano unite a loro, hanno atteso l’arrivo della mamma nel parcheggio di Porirua.

Un’attesa che però, si è tristemente rivelata più lunga del previsto, tanto che alla fine, hanno dovuto provare anche a cercare questa mamma, chiedendole di tornare!

foto-mail-onlineUno scatto che ha riscosso virtualmente ben più di 1.500 commenti, in 24 ore, aprendo una vera e propria polemica, mentre al supermercato nel quale questa mamma si è apprestata a fare la spesa, Marty Fryer la direttrice, ha fatto sapere di non essere a conoscenza del fatto ed ha sottolineato che “Il nostro staff controlla il parcheggio e se avessero notato qualcosa di strano, lo avrebbero riferito come da disposizioni”.

Sta di fatto, che la legge della Nuova Zelanda, prevede una multa pari a 1.500,00 euro per chi abbandona un minore sotto i 14 anni ma la polizia ha fatto sapere di non aver ricevuto segnalazioni in merito ed un portavoce delle autorità ha esortato “Non sappiamo chi sia, non sappiamo il numero di telefono, non sappiamo praticamente da dove iniziare” ed ha precisato “vorremmo avviare un’indagine perché un neonato in quelle condizioni rischia di disidratarsi in fretta e poi un bambino così piccolo, se necessario, non è in grado di difendersi né di chiamare aiuto”.

A voi i commenti …

.

Di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.